Weekend solo apparentemente di riposo per gli uomini mercato della Juventus, costretti a difendersi anche nei giorni di festa dagli attacchi ai propri gioielli. In particolare Pogba e Vidal continuano a rimanere in cima ai desideri di molte big europee: del francese abbiamo già parlato diverse volte, mentre oggi ci concentriamo su Vidal.

Il popolo bianconero è preoccupato, perchè se si cede Vidal in questa sessione di Calciomercato e Pogba tra un anno, una Juve già orfana di Tevez, Pirlo ed a breve di Llorente, potrebbe davvero subire un drastico ridimensionamento, dopo aver sfiorato quest'anno di salire sul tetto d'Europa con la finale di Champions League persa con il Barcellona, in una Berlino non più fortunata, come era accaduto invece ai Mondiali del 2006.

Su Vidal è il corteggiamento dell'Arsenal in particolare a spaventare i tifosi della Juventus, seguito da quello più nascosto del Real Madrid. Nelle ultime ore si sarebbe parlato anche di un ritorno di fiamma del Bayern Monaco per il forte giocatore cileno, ma noi non crediamo a questa voce, dopo le parole di fuoco di qualche anno fa pronunciate dai bavaresi contro il calciatore e la squadra bianconera, perchè  Vidal era praticamente del Bayern, prima di cambiare idea all'ultimo e di scegliere la Juventus.

La Juve è stata chiara comunque, chi vuole il cileno e Pogba deve presentare un'offerta convincente entro il 31 luglio, oltre quella data non verrà accettata nessun tipo di proposta per i 2 calciatori.

Sempre sul fronte uscite, Llorente dovrebbe finire al Tottenham o al Porto, con la benedizione di Marotta, che ha già deciso da tempo di cederlo, dopo gli arrivi di Dybala, Mandzukic e l'ovvia conferma di Morata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

In entrata, in caso di conferma contemporanea di Pogba e Vidal, la Juventus proverà a chiudere per uno tra Isco del Real Madrid e Cuadrado (magari in prestito!) del Chelsea. In caso di cessione illustre invece, il ricavato diventerebbe un assegno circolare da versare allo stesso Chelsea per acquisire il cartellino del brasiliano Oscar, espressamente richiesto da Massimiliano Allegri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto