Campionato di calcio di Serie A 2015-2016 da incubo per le Big a conclusione della prima giornata. Nell'anticipo del sabato la Roma è stata fermata sull'1 a 1 in trasferta contro il Verona di Mandorlini, ma non avevamo ancora visto nulla rispetto a quello che è successo domenica 23 agosto. Ebbene, nel ricordare che sempre sabato la Lazio aveva battuto in casa il Bologna per 2 a 1, domenica nell'anticipo delle ore 18 la Juventus di Allegri ha clamorosamente perso in casa per 0 a 1 contro l'Udinese di Colantuono.

Pubblicità
Pubblicità

Poi, dalle ore 20,45, spazio ai restanti sette match in calendario con tante sorprese a partire dalla sconfitta a Reggio Emilia del Napoli per 2 a 1 contro il Sassuolo, così come esce sconfitto in trasferta pure il Milan per 2 a 0 al 'Franchi' contro la Fiorentina. Bene l'Inter che batte in casa l'Atalanta per 1 a 0 in zona Cesarini, e la Sampdoria di Walter Zenga che rifila tra le mura amiche un 5 a 2 al Carpi. Tre punti pure per il Palermo di Iachini che in casa batte per 1 a 0 il Genoa di Gasperini, mentre tornano a casa con un colpo esterno il Torino, vittorioso 1 a 2 sul campo del Frosinone, ed il Chievo di Maran che vince 1 a 3 contro l'Empoli e che mette in cascina i primi tre punti della stagione in ottica salvezza. 

Per quel che riguarda la seconda giornata del campionato di calcio 2015-2016 di Serie A, si tornerà a giocare da sabato 29 agosto del 2015 con due anticipi, Bologna-Sassuolo dalle 18 e Milan-Empoli dalle ore 20,45.

La Juventus giocherà anche stavolta dalle ore 18 di domenica, il 30 agosto, ma allo Stadio Olimpico contro la Roma guidata dal mister Rudi Garcia in quello che è in tutto e per tutto il match di cartello del secondo turno di campionato. Poi, dalle ore 20,45 di domenica 30 agosto del 2015, quattordici squadre di Serie A 2015-2016 in campo per le restanti sette partite di calcio della seconda giornata, ovverosia Atalanta-Frosinone, Torino-Fiorentina, Genoa-Hellas Verona, Udinese-Palermo, Chievo-Lazio, Napoli-Sampdoria e Carpi-Inter.

Leggi tutto