La Serie A si appresta a vedere l'alba della nuova stagione tra promesse e, mai come quest'anno, molteincognite. Il tutto condito dalla prospettiva di un equilibrio tanto atteso nelle ultime stagioni quanto disatteso dal netto dominio della Juventus. Proviamo a stilare un borsinodelle possibilità di successo finale partendo proprio dai campioni in carica.

Juventus: 5 stelle -

La Vecchia Signora, quattro volte consecutivamente sul tetto d'Italia, resta la favorita numero uno per il successo finale.

La sensazione, però, è che il nuovo campionato potrebbe essere quello buono per vedere un cambio della guardia. Via Tevez, Pirlo e Vidal e uomini spogliatoio come Pepe e Storari, l'avvicendamentorisulta importante e non semplice da gestire. I rimpiazzi ci sono stati: Dybala, Mandzukic, Khedira, Zaza, Alex Sandro sono acquisti di qualità, ma è difficile non porsi il quesito su quanto sapranno sopperire alle suddette perdite, sia dal punto di vista tecnico sia da quello carismatico. La rosa è, comunque, di livello e la bilancia pende sempre dal lato della Juventus.

Roma: 4 stelle +

La roma ha operato con decisione sul mercato: Salah, Iago Falque e Dzeko sono arrivi importanti. L'attacco è rivoluzionato, ora c'è abbondanza, forse anche eccessiva dati gli esuberi dei vari Iturbe, Ljajic e Ibarbo, ma i problemi realizzativi della passata annata dovrebbero diventare un lontano ricordo. Il centrocampo è confermato, mentre la difesa si è rinforzata con il ritorno di Castan dopo i problemi di salute, sebbene persistano delle incognite sulle fasce e sui ricambi al centro del reparto: Rudiger e Gyomber sono da testare in una realtà come quella della capitale, Florenzi è un tuttofare adattato, Maicon continua ad avere problemi fisici e a sinistra, in entrata ed uscita, i dubbi sono tanti. Se Sabatini riuscirà a muoversi brillantemente anche in queste zone del campo, allora consegnerà al campionato la rivale numero uno della Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Napoli: 4 stelle -

Il Napoli potrebbe candidarsi al ruolo di terzo incomodo: via Benitez è arrivato Sarri, tecnico dallo spiccato senso dell'organizzazione,che porterà nuovi stimoli. Con lui ha voluto uomini chiave della scorsa stagione come Valdifiori e Hysaj. In più, alla sua corte, sono giunti i vari Allan, Chiriches e Reina, ma la curiosità maggiore deriva dalla nuova disposizione tattica, il 4-3-1-2 e dal nuovo ruolo di Insigne ed Hamsik: il primo sarà il fantasista della squadra, il secondo giocherà da interno di centrocampo, un po' più lontano dalla porta, ma con un raggio d'azione maggiore. Un Napoli che sembra. quindi, più completo del precedente, e che si pone subito dietro le due favorite.

Milan, Inter, Lazio, Fiorentina: 3 stelle

Un gruppo di 4 squadre vaall'inseguimento, cioè le due milanesi, la Lazio e la Fiorentina. Partiamo da Inter e Milannon a caso e per due motivi: il primo è che si sono notevolmente rinforzate, il secondo è che non avranno l'assillo delle coppe europee e potranno centellinare meglio le energie. Bacca, Luiz Adriano, Jovetic, Kondogbia, Miranda, Bertolacci, Murillo sono solo alcuni dei volti nuovi che daranno vita al derby, finalmente più competitivo, e che potranno spingere le due compagini a riprendersi quel ruolo che da tanto, troppo tempo manca loro.

Lazio e Fiorentina saranno lì, subito dietro, consapevoli del proprio gioco e pronte a dare battaglia per un posto in Europa, nella speranza che riescano, al contempo, ad andare più avanti possibile nelle competizioni continentali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto