Vittoria di misura (1-0) per la Fiorentina nella terza partita di campionato, disputata allo stadio 'Artemio Franchi' contro il Genoa: un successo firmato da Babacar al quarto d'ora della ripresa che riscatta la sconfitta patita contro il Torino, due settimane fa, e che regala tre punti pesanti che fanno ben sperare per le prossime sfide (domenica, i viola saranno impegnati a Carpi).

Per il Genoa una battuta d'arresto che fa male, soprattutto perchè i liguri avrebbero potuto sfruttare meglio l'espulsione di Badelj, giunta al ventesimo della ripresa, per doppia ammonizione.

Per il Genoa, fermo a quota tre, match importantissimo quello in arrivo domenica prossima a Marassi, contro i Campioni d'Italia della Juventus che, faticosamente, hanno pareggiato in casa contro il Chievo.

Paulo Sousa 'Gara sofferta poi è arrivato Baba', Gasperini 'Loro hanno vinto meritatamente'

Paulo Sousa, al termine della partita, in conferenza stampa ha fatto presente come il Genoa fosse venuto al Franchi con l'obiettivo di vincere e di come i suoi ragazzi abbiano sofferto un po' il gioco degli avversari.

'Poi siamo riusciti a segnare con 'Baba' - ha detto il tecnico viola - ed è andata bene così.' Parole di elogio, naturalmente, per Giuseppe Rossi, per la prima volta in campo dal primo minuto: 'Sono contento per quello che ha fatto: tutta la squadra deve crescere sul piano fisico, speriamo di poter avere presto una buona condizione per tutti i novanta minuti. In ogni caso, questi contro il Genoa, sono tre punti molto belli'

Vittoria meritata quella della Fiorentina, secondo il tecnico della formazione ligure, Giampiero Gasperini che ha sottolineato come il risultato, alla fine, sia quello giusto: 'I nostri avversari sono stati più lucidi, nonostante abbiamo avuto il vantaggio di poter giocare gran parte del secondo tempo in superiorità numerica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina Genoa

- ha detto l'allenatore del Genoa - Non siamo riusciti ad avere la giusta determinazione per fare gol e in difesa non siamo stati impeccabili.'

Voti Gazzetta dello Sport Fiorentina-Genoa: Babacar e Laxalt i migliori

Bravissimo Babacar, non soltanto per il gol: nel primo tempo continua a bombardare la porta del Genoa senza inquadrare lo specchio dello porta. Nella ripresa, aggiusta la mira e schiaccia in rete il pallone della vittoria.

Per Paulo Sousa un talento ritrovato. Sufficiente la prova di Giuseppe Rossi, male invece Badelj: ingiustificabile il suo secondo giallo. Ecco le pagelle dei viola secondo la Gazzetta dello Sport: Tătărușanu 6; Tomović 6 e ammonizione, Astori 6,5, Alonso 5,5, Pasqual 6; Borja Valero 6,5 (Błaszczykowski senza voto), Badelj 5 ed espulsione, Vecino 5,5 e ammonizione; Rossi 6 (Kalinić 6), Babacar 7 e una rete segnata (Mario Suárez 6), Bernardeschi 6.

Laxalt si salva nell'opaca serata della formazione genoana: attacca con continuità Bernardeschi mettendolo molte volte in difficoltà. Le difficoltà sono nate là davanti visto che l'ex giocatore dell'Inter non trova grande collaborazione tra i suoi compagni. Male, invece, De Maio e Pandev: il macedone sciupa una clamorosa opportunità per andare in rete.

Lamanna 5 e una rete subita; Izzo 6, Burdisso 5,5, De Maio 5 (Perotti 6); Cissokho 6, Rincón 6 e ammonizione, Tino Costa 6 e ammonizione (Džemaili 5,5), Laxalt 6; Ntcham 5,5 e ammonizione; Pandev 5, Diego Capel 5,5 e ammonizione (Lazović senza voto).

Nell'altro anticipo della terza giornata la Roma ha battuto per 2-0 il Frosinone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto