Questa mattina Roberto Mancini, allenatore dell'Inter, si è risvegliato con una brutta notizia in vista del derby. Le amichevoli internazionali, infatti, priveranno con tutta probabilità i nerazzurri di uno degli elementi più attesi nella stracittadina: nel corso dell'amichevole vinta per 4-1 dal Brasile contro gli Stati Uniti grazie alle reti di Hulk, Rafinha ed alla doppietta di Neymar, si è infortunato il 31enne difensore centrale João Miranda.

Il calciatore, prelevato quest'estate dall'Atletico Madrid, ha preso una brutta botta al ginocchio in avvio di gara, salvo poi essere sostituito da Marquinhos al 23'.

Per ammissione dello stesso Miranda, dovrebbe trattarsi di un problema al colleterale mediale. Nei prossimi giorni, al rientro del giocatore a Milano, Miranda effettuerà tutti gli esami previsti in queste circostanze per stabilire l'entità dell'infortunio.

Non dovrebbe trattarsi di niente di grave, anche se, con tutta probabilità, il difensore brasiliano salterà il derby di Milano: i medici dell'Inter tenteranno un suo recupero in extremis ma, allo stato attuale delle cose, Miranda è fuori dalla contesa. Nel caso fosse confermato un suo forfait, Mancini si troverebbe costretto a valutare le alternative: potrebbe giocare un altro brasiliano, Juan Jesús, accanto al colombiano Jeison Murillo; altrimenti, potrebbe essere concessa una chance all'ex capitano Andrea Ranocchia, che, negli ultimi giorni di mercato, era stato al centro di voci di untrasferimento proprio al Milan.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Per il resto, Mancini ha praticamente pronta la formazione che affronterà il derby: davanti al portiere Samir Handanovićgiocheranno Davide Santon (solo panchina per lo spagnolo Martín Montoya), uno tra Ranocchia e Juan Jesús, Jeison Murillo ed il neo arrivato Alex Telles; a centrocampo, insieme a Gary Medel, giostreranno Geoffrey Kondogbia e l'altro neo acquisto brasiliano, Felipe Melo. In attacco quasi perfettamente recuperato Mauro Icardi, che sarà affiancato dal croato ex Wolfsburg Ivan Perišić e Stevan Jovetić, autore di 3 gol nelle prime due gare di campionato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto