Succede che Stefano Pioli, tecnico della Lazio, mette in campo Alessandro Matri e si porta a casa vittoria e tre punti contro l'Udinese: una doppietta dell'ex attaccante di Juve e Milan stende, nella ripresa, i friulani dopo un primo tempo che ha visto i padroni di casa rendersi decisamente più pericolosa dei suoi avversari, ma senza riuscire a sbloccare il risultato.

Al nono del secondo tempo, Pioli decide di buttare nella mischia il 'Mitra' che, dopo appena otto minuti, ripaga la fiducia dell'allenatore, insaccando un bell'assist servitogli dalla sinistra da Felipe Anderson.

Al 73esimo, lo stesso Matri raddoppia, approfittando di una leggerezza di Kone in area: il secondo sigillo mette al riparo la Lazio da eventuali sorprese.

Un successo che allontana, almeno per il momento, i problemi evidenziati prima della sosta internazionale e che dà fiducia per i prossimi impegni, primo dei quali il posticipo di domenica prossima al 'San Paolo' di Napoli. Per l'Udinese, invece, partita casalinga contro l'Empoli che, ieri, ha bloccato proprio la squadra di Sarri sul punteggio di 2-2.

Matri 'Contento dei gol, non cerco rivincite', Colantuono 'Si poteva fare meglio sul primo gol'

'Avevo tanta voglia di cominciare bene' ha dichiarato a fine gara il protagonista del match, Alessandro Matri 'Sono contento dei gol, sono contento per la squadra, tutti abbiamo voglia di continuare così.

Non sono in cerca di rivincite, sono soddisfatto della mia carriera e quindi non ho rimpianti o rimorsi. Ora dobbiamo pensare alla partita di giovedì prossimo'.

Pioli non vuole guardare al passato: 'Ci facciamo solo del male se ci guardiamo dietro. Stasera, la Lazio ha giocato con determinazione e siamo riusciti a battere meritatamente un avversario forte.'

Colantuono pone l'accento sugli errori commessi in occasione delle due reti biancazzurre: 'Soprattutto sul primo gol si poteva fare meglio - ha detto il tecnico dei friulani 'E' un peccato perchè la squadra è stata compatta ed ha lottato in campo: con un po' più di attenzione saremmo riusciti a portare a casa un risultato positivo. Zapata sta crescendo, Di Natale ha avuto mal di schiena: Totò è il nostro valore aggiunto ma lo dobbiamo gestire, solo così potrà risultare decisivo'.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
S.S. Lazio Fantacalcio

Lazio-Udinese, voti Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Bastano otto minuti ad Alessandro Matri per fare il primo gol con la maglia della Lazio; ne passano altri nove ed ecco la prima doppietta. meglio di così non poteva andare per il migliore in campo dei biancazzurri. Ecco in dettaglio i voti della Gazzetta dello Sport per gli uomini di Pioli:

Marchetti 7, Basta 6, Mauricio 6, Hoedt 6,5, Radu 5,5; Parolo 6, Cataldi 5,5; Candreva 6,5 (Felipe Anderson 7), Mauri 5,5 (Milinkovic-Savic senza voto), Lulic 5 (Matri 7,5 e due reti); Keita 6,5.

Buone notizie per Colantuono da Zapata che riesce per almeno un'ora a fare reparto da solo; male Piris che si fa bruciare da Matri in occasione della prima segnatura laziale.

Karnezis 6 due gol subiti; Heurtaux 5,5, Danilo 5,5, Piris 5; Edenilson 6, Kone 5,5 (Aguirre senza voto), Iturra 5 e ammonizione, Fernandes 6 (Badu 5,5), Adnan 6,5; Thereau 5,5 (Di Natale 6), Zapata 6,5.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto