Il Napoli si aggiudica per 2-1 la sfida del San Paolo contro la Juventus, che incassa la terza sconfitta stagionale in sole sei partite: per la formazione di Allegri, inevitabile a questo punto parlare di crisi, se non altro, di risultati. I padroni di casa sono passati in vantaggio al ventiseiesimo del primo tempo, grazie ad Insigne che, su perfetta sponda di Gonzalo Higuain, trafiggeva Buffon nell'angolino alla sua destra.

Il raddoppio del Napoli arrivava nella ripresa, al 62esimo, quando il 'Pipita' Higuain, ancora lui, rubava palla sulla trequarti avversaria e batteva Buffon con un preciso diagonale che il portiere della Nazionale riusciva soltanto a intuire. Partita riaperta dopo appena un minuto, grazie a Lemina che, di rabbia, scagliava alle spalle di Reina un cross di Dybala dalla sinistra. Inutile, però, l'assalto finale della squadra bianconera che non riusciva a pervenire al pareggio.

Ora la Juventus dovrà mettersi alle spalle le delusioni del campionato per riscattarsi nel match di mercoledì prossimo contro il Siviglia, in Champions League. Per il Napoli, prima della trasferta a San Siro contro il Milan, ci sarà la partita di Europa League a Varsavia contro il Legia, giovedì prossimo.

Napoli-Juventus, Gazzetta: Sarri 'Contento per la gente', Allegri 'La classifica piange'

Sono contento per il successo perchè rende felici i tifosi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus SSC Napoli

- ha detto a fine gara Maurizio Sarri -Sentirsi amati dai tifosi è decisamente più importante dei punti che abbiamo in classifica. Abbiamo compiuto dei passi avanti importanti. Sono felice perchè il Napoli era descritto in difficoltà ma, in fin dei conti, ha fatto dieci punti nelle ultime quattro partite ufficiali' ha ricordato il tecnico dei partenopei.Nonostante la sconfitta, Massimiliano Allegri ha parlato di una buona partita da parte dei suoi ragazzi, che hanno fatto quello che il tecnico aveva chiesto loro di fare: 'Abbiamo sbagliato qualche palla in uscita, infatti la seconda rete è nata proprio da un nostro errore.

Abbiamo fatto una partita aggressiva, non abbiamo mai mollato, cercando fino alla fine di rimettere in piedi la partita. Purtroppo, la classifica piange perchè abbiamo solo cinque punti. La realtà è questa - sottolinea l'allenatore bianconero - inutile dire che avremmo potuto avere dei punti in più o che li avremmo meritati. La realtà è che ce li abbiamo, quindi bisognerà lavorare per migliorarla.'

Voti Napoli-Juventus Gazzetta dello Sport Fantacalcio

Il 'pipita' Higuain è stato decisamente il migliore in campo, non solo per l'assist a Insigne per il vantaggio napoletano e per la sua rete personale: l'argentino si muove e da solo fa reparto.

Reina 6 e un gol subito; Hysaj 6,5, Albiol 6,5, Koulibaly 7, Ghoulam 6 e ammonizione; Allan 7, Jorginho 7, Hamsik 7 (David Lopez 6); Callejon 6 e ammonizione, Higuain 7,5 un assist e una rete (Gabbiadini senza voto), Insigne 7 e un gol (Mertens 6).

Prova decisamente insufficiente quella dei bianconeri, si salva solo Lemina, per il gol dell'1-2 e il solito Cuadrado, nello scorcio di partita giocato.

Buffon 5,5 e due reti subite; Padoin 5 e ammonizione (Alex Sandro senza voto), Bonucci 5,5 e ammonizione, Chiellini 5,5, Evra 5,5 e ammonizione; Lemina 6,5 e una rete, Hernanes 4 (Cuadrado 6), Pogba 5; Pereyra 5,5; Dybala 5,5 e un assist (Morata 5 e ammonizione), Zaza 5.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto