Dopo un buon percorso nei gironi eliminatori che aveva fatto ben sperare anche in ottica ranking, il sorteggio delle fasi eliminatorie della Champions League è stato tutt'altro che benevolo con Roma e Juventus: infatti le due italiane hanno pescato rispettivamente Real Madrid e Bayern Monaco, corazzate tutt'altro che facili da battere.

Ad un passo dal flop

Oltre ai tifosi delle due squadre che sperano nell'impresa delle due squadre, anche Mediaset non ha certo fatto i salti di gioia per vari motivi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

L'azienda milanese ha investito ben 700 milioni di euro per aggiudicarsi in esclusiva assoluta la massima competizione continentale per club fino al 2018, ma gli ascolti e i guadagni sono stati nettamente inferiori alle previsioni e non c'è stato il picco di abbonamenti sperato.

Gli ascolti sono addirittura inferiori rispetto a quelli del periodo in cui i diritti della Champions erano spartiti tra Sky e Mediaset e l'obiettivo di arrivare a 2 milioni di abbonati potrebbe ulteriormente complicarsi se le due italiane dovessero uscire agli ottavi di finale. 

Doppia beffa tedesca

Il turno eliminatorio tra Real e Roma si giocherà il 17 febbraio e l'8 marzo, mentre quello tra Juve e Bayern Monaco si giocherà il 23 febbraio a Torino e il 16 marzo (ritorno all'Allianz Arena). Ed è proprio la partita dei campioni d'Italia a creare maggiori pensieri all'azienda di Cologno Monzese. La Juventus, infatti, è la squadra che porta la maggior affluenza di pubblico e quindi anche quella dei potenziali abbonati. Nonostante la partita tra Bayern e Juve preoccupi i tifosi bianconeri che hanno comunque il diritto e il dovere di credere nel passaggio di turno visto anche il cammino nella scorsa edizione, la sfida tra i campioni d'Italia e quelli di Germania è sicuramente una sfida affascinante e forse anche la più interessante di questo turno eliminatorio.

I migliori video del giorno

Tuttavia, Mediaset non potrà contare (e sperare) neanche su questo fattore dato che la ZDF renderà visibile la partita anche agli abbonati Sky. L'emittente tedesca è stata oscurata in Italia su richiesta della stessa Mediaset, ma il canale è comunque visibile ai possessori del decoder Sky che possono sintonizzarsi sul canale facendo una ricerca  degli altri canali satellitari.