Sono già stati scartati i primi regali di Natale sui campi da calcio durante le sfide degli ottavi di finale di Coppa Italia. Le sorprese più corpose riguardano Carpi, Alessandria e Spezia che affondano le rispettive avversarie, Fiorentina, Genoa e Roma, tutte sul campo avversario. Pronostico rispettato a suon di gol invece per Inter e Juventus che hanno superato il turno battendo nettamente Cagliari e Torino.

Carpi: Castori,"Per noi gara storica"

Fiorentina-Carpi 0-1: Sorprende e vola ai quarti il Carpi. Quel Carpi che colpisce ed elimina di misura la Fiorentina di mister Sousa costretto achiudere questa Tim Cup con l'amaro in bocca. La rete della vittoria biancorossa viene siglata da Di Gaudio al 76' dopo un oggettivo dominio dei toscani che però non riescono a trovare concretezza sotto porta. Ci mette lo zampino anche un pò di sfortuna.

La testa è già a domenica quando al "Franchi" i Viola affronteranno il Chievo.

Genoa-Alessandria 1-2: Un'altra sorpresa è la vittoria dell'Alessandriaa Marassi contro un Genoa che crea ma si perde nella finalizzazione, tanto da non riuscire a trovare la concretezza del gol nei 90' minuti regolamentari. L'Alessandria trova il vantaggio al 46' con Marras, raggiunta al 92' dal gol del genoano Pavoletti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Bisogna aspettare il minuto 113' dei tempi supplementari per il gol che sigla la vittoria dell'Alessandria a nome di Bocalon e che permette il transito ai quarti di finale.

Roma-Spezia 2-4: All'Olimpico la Roma si vede sfatare l'obiettivo Coppa Italia subendo la sconfitta dallo Spezia dopo una partita ben gestita dai giallorossi ma altrettanto bene affrontata dai liguri. La gara offre diverse occasioni da gol sia nei tempi regolamentari che nei tempi supplementari.

Maper vedere gonfiare la rete bisogna aspettare i tiri di rigore dove lo Spezia di Di Carlo trova lo scarto utile per affondare l'armata di mister Garcia, aggiudicandosi l'accesso ai quarti di finale.

Inter: Spettacolo a San Siro!

Inter-Cagliari 3-0: L'inter non cede e non vuole regalare nulla, continua a seguire anche l'obiettivo Coppa Italia. Eliminato dunque con un secco 3-0 firmato Palacio, Brozovic e Perisic, il Cagliari di mister Rastelli.

Chiusa la parentesi di Coppa,l'Inter continuerà gli allenamenti in vista della sfida di campionato chevedrà i nerazzurri ospitare la Lazio.

Napoli-Hellas Verona 3-0: Al San Paolo il Napoli di mister Sarri elimina un Verona che continua la propria serie negativa anche al di fuori del campionato diSerie A. Le occasioni di gol non mancano su entrambi i fronti ma il Napoli si dimostra cinico ed essenziale e capitalizza al massimo le opportunitàgonfiando la rete avversaria per ben tre volte.

I golvengono firmati da El Kaddouri dopo 4' minuti dal fischio d'inizio, da Mertens al 12' e da Callejon al 75' che ritorna al gol dopo un discreto digiuno.

Juve: Zaza show, Dybala e Pogba firmano per i quarti!

Juventus-Torino 4-0: Tripudio bianconero allo Juventus Stadium nel derby della Mole. La squadra di Massimiliano Allegristende la formazione granata con una quaterna. La partita è interamente dominata dai bianconeri mentre sul fronte avverso manca il supporto agli attaccanti, manca la profondità in attacco di Maxi Lopez e Belotti. Insomma, un Torino che dovrà lavorare sodo per evitare nuovamente certe brutte figure, da formazione assente, anche in campionato. Le reti che mandano a casa i granata di mister Ventura sono firmate da Zaza al 28' e al 51' minuto, Dybala al 73' minuto con un sinistro fulminante al lato sinistro dell'estremo difensore granata e daPogba all'82' minuto su calcio di punizione irraggiungibile da Ichazo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto