Altra vittoria per i bianconeri che ottengono una importante vittoria ai danni della compagine veronese, attestandosi sempre di più  come potenziali pretendenti per il titolo nazionale italiano, smentendo tutti coloro che ad inizio campionato davano per concluso il ciclo vincente juventino a causa dei rendimenti altalenanti della vecchia signora.

Breve sintesi della partita

Dopo un ottimo avvio di partita la Juventus si porta subito in vantaggio con una meravigliosa creazione del solito Paulo Dybala che con una magnifica punizione porta in vantaggio la sua squadra infuocando gli animi dei tifosi presenti sugli spalti dello Juventus stadium dopo soli 8 minuti di gioco. Il primo tempo non è ancora finito e gli uomini di mister Allegri allungano le distanze sugli avversari grazie alla splendida incornata di Leonardo Bonucci, che al 45' saltando più in alto di tutti sfrutta l'assist del compagno Dybala e insacca la sfera alle spalle del portiere mettendo al sicuro il risultato sul 2-0.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Su questo risultato termina uno spettacolare primo tempo in cui segnaliamo anche le ammonizioni  di Greco per il Verona e di Marchisio per la Juventus.

Nel secondo tempo la Juventus continua a imporre il suo gioco semplice e fluido mettendo in serie difficoltà i veronesi costringendo Hallfredsson ad un brutto fallo che l'arbitro (Gianpaolo Calvarese) punisce con un cartellino giallo.

Non trascorre molto tempo e il direttore di gara è costretto ad estrarre l'ennesimo cartellino, stavolta ai danni di Alex Sandro (Juventus) visto la brutta entrata fallosa sul suo avversario. La partita si avvia nella fase conclusiva senza grandi emozioni, quando il neo entrato Zaza in pochi minuti diventa protagonista della partita insaccando con freddezza il terzo ed ultimo gol grazie al grande passaggio servitogli da Paul Pogba (80') premiando così la scelta tecnica di Allegri di inserirlo negli ultimi minuti a posto di un Morata non ancora al top dei suoi rendimenti. La partita termina con la vittoria della Juventus ai danni del Verona per 3-0. Dopo questa grande dimostrazione di potenza e solidità sul campo, la Juventus ora potrà prodigarsi con tranquillità al calcio mercato di gennaio, e chissà se anche qua non farà da padrona.

I migliori video del giorno