Napoli-Sassuolo, anticipo serale del sabato, finisce 3-1. Ennesimo grande trionfo nella ventesima giornata di Serie A per la squadra di mister Sarri, che continua dunque a rimanere saldamente al comando della classifica. Un successo meritato ma sofferto quello di Higuain (che raggiunge quota 20 gol in campionato) e compagni, contro un Sassuolo che era passato subito in vantaggio ma non è stato capace di gestire la reazione di un Napoli che sogna ad occhi aperti lo scudetto

La cronaca di Napoli-Sassuolo

Passano solo due minuti e gli ospiti vanno in vantaggio.

Sansone va giù dopo un contatto con Albiol e per l'arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto va l'attaccante Falcinelli che realizza. Il Napoli però non va nel pallone e subito si rimette a caccia del gol, che arriva al minuto numero 19, quando Insigne pennella un assist al bacio per Callejon, con lo spagnolo che di testa manda nel sacco e pareggia i conti. La partita è divertente, con tanti capovolgimenti di fronte e i due portieri che fanno buona guardia. Ma al 42' del primo tempo il Napoli passa in vantaggio. Questa volta è Hamsik il rifinitore per Higuain, che da pochi passi non ha difficoltà a battere Consigli. Nella ripresa dopo 5 minuti ancora Higuain va vicino al gol, poi inizia la girandola dei cambi che tuttavia non servono a cambiare l'inerzia dell'incontro.

Il finale è da brividi, con il Sassuolo che sfiora il pari con un colpo di testa di Pellegrini. Poi al 93' è ancora Higuain a segnare la sua doppietta personale con un tiro forte sul primo palo. Napoli-Sassuolo finisce 3-1 e lo stadio San Paolo può fare festa: i partenopei sono sempre più primi in serie A.

Il tabellino

Napoli: Reina, Hysaj, Chiriches (68' Koulibaly), Albiol, Ghoulam, Hamsik (87'David Lopez), Jorginho, Allan, Callejon, Higuain, Insigne (77' Mertens).

Allenatore: Sarri.

Sassuolo: Consigli, Vrsaljko, Ariaduo, Acerbo, Peluso, Missiroli (16' Pellegrini), Magnanelli, Duncan, Politano (68' Floro Flores, 83' Defrel), Falcinelli, Sansone. Allenatore: Di Francesco.

Marcatori: 3' Falcinelli (rigore), 19' Callejon, 42' Higuain, 93' Higuain.