Juventus-Genoa stasera allo Stadium per la tredicesima vittoria consecutiva. Allegri non pensa ai record, nè tanto meno a Conte, parlando di confronti improponibili. L'obiettivo è quello di arrivare allo scontro diretto del prossimo 13 febbraio con al massimo i soliti due punti di ritardo. Il tecnico livornese non perde l'occasione di lanciare anche un frecciatina velenosa a Maurizio Sarri, rispondendo alla polemica lanciata dall'ex tecnico dell'Empoli ('La Juve ha una potenza economica unica in Italia'): 'Non ha senso dire certe cose - dichiara Allegri in conferenza stampa - Dovrebbero essere contenti per quello che stanno facendo, senza andare a guardare in casa nostra.

Il Napoli sta facendo un campionato eccezionale, oggi avrebbe solo tre punti di ritardo rispetto alla Juve dell’anno scorso.'

Formazioni Juventus-Genoa, stasera 3 febbraio ore 20:45: out Khedira, Zaza accanto a Morata?

Qualche problema di formazione per Max Allegri, visto che Sami Khedira è di nuovo fermo ai box (lesione all'adduttore lungo, salterà anche il Bayern) e Giorgio Chiellini non è stato convocato.

In ogni caso, contro il Genoa di Gasperini, dovrebbero scendere in campo Buffon tra i pali; Martin Caceres, Leonardo Bonucci e Andrea Barzagli in difesa (quindi la stessa retroguardia del 'Bentegodi' contro il Chievo); a centrocampo, sulla fascia destra, Juan Cuadrado dovrebbe far rifiatare Stephan Lichtsteiner così come, sulla fascia sinistra, Patrice Evra dovrebbe dare il cambio ad Alex Sandro. Per quanto riguarda la mediana, Claudio Marchisio e Paul Pogba dovrebbero essere affiancati dal grande ex della partita, Stefano Sturaro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

In attacco, invece, potrebbe arrivare un'altra chance importante per Simone Zaza: l'attaccante lucano potrebbe, infatti, partire dal primo minuto accanto ad Alvaro Morata. Per Paulo Dybala, ovviamente, l'opportunità di poter entrare in campo nella ripresa.Il Genoa di Gasperini scenderà in campo con un 3-4-3: in porta vedremo Mattia Perin; in difesa Izzo, Burdisso e Munoz; a centrocampo Laxalt, Dzemaili, Rigoni e Ansaldi; in attacco il tridente sarà quello formato da Suso, Pavoletti e Alessio Cerci. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto