Mancano ormai solamente pochi giorni alle decisioni ufficiali: il 31 maggio Antonio Conte dovrà scegliere definitivamente i 23 convocati dell'Italia per Euro 2016, il grande appuntamento calcistico che inizierà il prossimo 10 giugno con Francia-Romania. Non sono certo decisioni facili per il ct dell'Italia, anche perché alcuni giocatori non sono nelle migliori condizioni e altri elementi, come Marchisio e Verratti, non potranno far parte della spedizione a causa di un infortunio. Cerchiamo allora di capire quali saranno i convocati dell'Italia per Euro 2016.

I sicuri di un posto

Conte ha già formato un gruppo di giocatori che andranno sicuramente a far parte della lista dei convocati, e sui quali ovviamente fa grande affidamento per andare il più avanti possibile a Euro 2016. I portieri sicuri di un posto nella lista sono il titolare Buffon e il "secondo" Sirigu, così come sicuri di andare in Francia anche i difensori della Juventus Barzagli, Bonucci e Chiellini, il terzetto che dovrebbe essere titolare.

In lista ci sarà anche il jolly Darmian. Anche a centrocampo tra i convocati di Conte ci sono delle certezze: i laziali Candreva e Parolo, i romanisti Florenzi e El Shaarawy, il bolognese Giaccherini, il mediano del Psg Thiago Motta e Bernardeschi della Fiorentina, giovane che può ricoprire più ruoli. Al momento invece i soli due attaccanti sicuri della convocazione sembrano essere Eder e Pellè. Quindici giocatori, ma gli altri?

In dubbio

Alla lista dei convocati dell'Italia per Euro 2016 mancano all'appello otto posti. Chi potrebbero essere i prescelti del ct Antonio Conte? Il terzo portiere convocato dovrebbe essere il laziale Marchetti, mentre in difesa hanno grandi chance di essere convocati Ogbonna e De Sciglio, altro duttile laterale. A centrocampo sono in ascesa le quotazioni di Daniele De Rossi, che dovrebbe essere preferito a Montolivo.

Si giocheranno una maglia Soriano e Jorginho: difficile dire chi è favorito. L'attacco invece dovrebbe essere completato con Immobile (preferito a Okaka), Insigne e Zaza. Ma non si escludono sorprese dell'ultima ora.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto