La sessione di Calciomercato invernale si avvicina e cominciano a circolare le prime notizie riguardanti i movimenti di mercato delle big di Serie A. Tutte ritoccheranno il reparto offensivo. L'attacco di Juventus, Roma, Napoli, Milan e Inter cambierà tra gennaio e giugno. Andiamo con ordine.

Nelle scorse settimane è spuntata fuori la clamorosa notizia che vede l'interesse forte del Real Madrid di Florentino Perez per Paulo Dybala. La 'Joya' continua a dichiarare amore ai colori bianconeri ma la avance delle 'Merengues' iniziano a farsi molto insistenti.

Il patron del Real Madrid è pronto a mettere sul piatto una cifra monstre più il sacrificio del colombiano James Rodriguez per assicurarsi le prestazioni dell'argentino della Juventus. I bianconeri valutano il gioiello ex Palermo circa 100 milioni di euro. Per 'sostituire' Dybala, la Juventus potrebbe puntare forte su Domenico Berardi, sul quale è forte l'interesse dell'Inter.

Suning non spenderà troppo a gennaio, ma a giugno tenterà di costruire una squadra per il nuovo allenatore Stefano Pioli. L'obiettivo numero uno è proprio l'italiano del Sassuolo che di recente ha dichiarato la preferenza per i colori nerazzurri.

Ceduto Higuain e perso Milik, in casa Napoli nessuno riesce a fare gol e l'attacco è sulle spalle del trio Insigne-Mertens-Callejon.

Manolo Gabbiadini, chiamato in causa dopo l'infortunio del polacco, ha deluso le aspettative e a gennaio potrebbe già cambiare aria. Su di lui è forte l'interesse della Lazio, soprattutto se dai biancocelesti dovesse partire Keita Baldè (destinazione Milan?). De Laurentiis potrebbe tentare l'assalto a Leonardo Pavoletti per assicurarsi il bomber che serve a Sarri.

La Lazio è alla ricerca di un attaccante che possa far rifiatare Immobile e dare una buona alternativa a Simone Inzaghi. Nel mirino di Tare e Lotito ci sono proprio Gabbiadini e Gianluca Lapadula. L'attaccante del Milan difficilmente lascerà i rossoneri ma l'idea dei biancocelesti è quella di proporre uno scambio con Keita, obiettivo numero uno del duo Fassone-Mirabelli.

La Roma è la squadra più prolifica della Serie A e lo conferma il capocannoniere Edin Dzeko, letteralmente esploso quest'anno. Nonostante ciò, i dirigenti giallorossi vogliono regalare a Spalletti qualche rinforzo importante. La Roma, infatti, potrebbe approfittare dell'occasione e portare nella capitale Memphis Depay. L'olandese è in rotta con il Manchester United e con Mourinho e a gennaio andrà via. Su di lui anche il Milan, con cui i giallorossi stanno avviando un altro duello di mercato: quello per Driussi, attaccante del River Plate.

Il Milan è alla ricerca di un esterno d'attacco e in pole position c'è, come abbiamo detto, Keita Baldé della Lazio. L'addio di Luiz Adriano potrebbe dare il via all'assalto e portare il ventunenne spagnolo alla corte di Montella.

C'è poi la 'questione Bacca'. Il colombiano è sul mercato e andrà via tra gennaio e giugno. Per sostituire 'El Peluca' i nuovi dirigenti Fassone e Mirabelli tenteranno di riportare in Italia Simone Zaza dal West Ham.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!