La notizia è cominciata a circolare con insistenza ieri dopo le indiscrezioni delle settimane precedenti: l'Inter è piombata sul difensore greco della Roma, Kostas Manolas. Il giocatore sembra in rotta con la società giallorossa tanto che domenica è stato relegato in panchina con il tecnico, Luciano Spalletti, che gli ha preferito Vermaelen.

Stando a quanto riportato dal noto esperto di calciomercato, Gianluca Di Marzio, i due club hanno già intavolato una trattativa sulla base di 45 milioni di euro (43 più due milioni di bonus).

Da Roma, stando a quanto riportato da Centro Suono Sport, il club nerazzurro vorrebbe chiudere la trattativa e cercare di portare subito il calciatore a Milano. Con lui sembra ci sia già un accordo per un contratto da 4,5 milioni di euro a stagione per 5 anni. Secondo l'emittente l'ultima decisione spetta a Spalletti se privarsi o meno del proprio difensore.

Di Marzio, invece, ha sottolineato come sia difficile che l'operazione possa andare in porto sin da subito a causa dei paletti imposti dal Fair Play Finanziario, che prevedono il pareggio di bilancio entro giugno 2017.

Probabile che, invece, Manolas sia uno dei regali che Suning farà ai tifosi dell'Inter per l'estate prossima.

L'obiettivo principale, infatti, sarà rinforzare la difesa e oltre al greco, sembra molto vicina alla conclusione la trattativa per il terzino sinistro del Wolfsburg, Ricardo Rodriguez. Anche in questo caso l'Inter ha cercato di anticiparne l'approdo a Milano ma il club tedesco non si è smosso dalla richiesta di 22 milioni di euro, la cifra che corrisponde alla clausola rescissoria presente nel contratto dello svizzero.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter

A questo punto il direttore sportivo, Piero Ausilio, ha rimandato ogni discorso per giugno, dopo aver trovato una bozza di accordo con l'entourage del calciatore.

Con Manolas, Miranda, Ricardo Rodriguez e uno tra D'Ambrosio e Ansaldi, l'Inter avrebbe formato una difesa di tutto rispetto, mettendo le basi per una squadra pronta a giocarsi il titolo la prossima stagione con l'acerrima rivale Juventus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto