L'Inter sembra aver chiuso il colpo ricardo rodriguez dal Wolfsburg. Il terzino sinistro svizzero dovrebbe aggregarsi ai nerazzurri a giugno, quando si riaprirà la finestra di Calciomercato, e la società nerazzurra sarà libera di spendere senza i paletti imposti dal Fair Play Finanziario, che prevedono il pareggio di bilancio entro giugno 2017. Se non ci fossero stati questi vincoli, Suning avrebbe portato a Milano il calciatore già a gennaio.

Il direttore sportivo Piero Ausilio ha incontrato ieri, in un hotel milanese, l'agente del calciatore, Gianluca Di Domenico, in rappresentanza della Rogon Sportmanagement. Le due parti hanno parlato del contratto del calciatore, che dovrebbe essere un quadriennale da 3-3,5 milioni di euro l'anno. Il difensore, classe 1992, a partire dalla prossima estate dovrebbe andare a rinforzare la rosa a disposizione del tecnico Stefano Pioli, in un ruolo che quest'anno si è dimostrato piuttosto carente, visto che Cristian Ansaldi, ad oggi, non è stato capace di ripetere le ottime prestazioni sfoderate con la maglia del Genoa la scorsa stagione.

L'Inter cercherà di trattare con il Wolfsburg, offrendo 15 milioni di euro più 4 milioni di bonus. Tuttavia, qualora i tedeschi dovessero respingere l'offerta, il club nerazzurro pagherà la clausola rescissoria di 22 milioni di euro, presente nel contratto che lega il terzino svizzero al club tedesco fino al 2019.

Come cambia l'Inter

L'arrivo di Rodriguez non sarà l'unico che andrà a rinforzare il reparto arretrato dell'Inter.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Sembra vicino anche l'arrivo del difensore greco della Roma, Kostas Manolas, con le due società che potrebbero accordarsi per 40 milioni di euro, con un contratto da 4 milioni di euro annuali per il giocatore.

A centrocampo, l'obiettivo è Marco Verratti: qualora l'ex giocatore del Pescara non dovesse trasferirsi a Milano, non sono previsti ulteriori cambiamenti in mezzo al campo, poiché l'arrivo di Roberto Gagliardini sembra aver sistemato gran parte delle lacune del centrocampo nerazzurro.

In attacco potrebbe arrivare uno tra Domenico Berardi e Federico Bernardeschi, ma non è escluso un colpo da novanta, con Antonio Candreva che diventerebbe l'alternativa di lusso, a meno di cessioni illustri, come quella di Ivan Perisic.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto