L'Inter avrebbe chiuso il primo colpo per la prossima sessione di calciomercato a Giugno. Il club nerazzurro sarà libero di esprimere la propria potenza economica, anche perchè verranno a decadere i paletti imposti dal Fair Play Finanziario, che prevedono il pareggio di bilancio entro giugno 2017. L'obiettivo principale sarà rinforzare la difesa ed il primo rinforzo risponde proprio a questa necessità: il direttore sportivo, Piero Ausilio, ha incontrato l'entourage del terzino sinistro svizzero del Wolfsburg, ricardo rodriguez, rappresentato dall'agente Gianluca Di Domenico, che lavora con la Ragon Sportmanagement, in un hotel milanese.

Il ds nerazzurro vuole definire i dettagli del contratto del calciatore classe 1992 per portarlo a Milano la prossima stagione regalando il primo rinforzo alla rosa di Stefano Pioli, che proprio in quel ruolo ha mostrato le maggiori pecche in questa stagione a causa delle difficoltà di Cristian Ansaldi. Suning, al momento, potrebbe non trattare neanche con il Wolfsburg visto che nel contratto che lega lo svizzero al club tedesco fino al 2019 c'è una clausola rescissoria di 22 milioni di euro che l'Inter sembra intenzionata ad esercitare.

I nerazzurri hanno provato anche a portare Rodriguez a gennaio a Milano ma il Wolfsburg ha rifiutato di cedere il proprio calciatore in prestito e ogni discorso è stato rimandato a giugno. Lo svizzero, pur di vestire la maglia dell'Inter, proprio a gennaio sembra abbia rifiutato varie proposte, tra cui alcune anche prestigiose come quella del Paris Saint Germain.

Non solo Ricardo Rodriguez

Ricardo Rodriguez non dovrebbe essere l'unico rinforzo in difesa per l'Inter.

Un altro nome molto caldo è quello del difensore greco della Roma, Kostas Manolas, con i nerazzurri pronti ad accaparrarselo con un'offerta da 40 milioni di euro più bonus. Per il calciatore è già pronto un contratto quadriennale da 4 milioni di euro all'anno più bonus. Le due società ne hanno parlato già a gennaio ma l'Inter non poteva muoversi per una cifra così cospicua a causa del Fair Play Finanziario.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!