Domenica andrà in scena una partita che potrebbe cambiare la storia del campionato italiano di quest'anno. Juventus-Inter assume un valore maggiore dopo i risultati di domenica scorsa, che hanno portato i nerazzurri a soli tre punti dal terzo posto e hanno permesso ai bianconeri di allungare sulla concorrenza. Una sconfitta della squadra di Allegri, però, riaprirebbe i discorsi e metterebbe in corsa anche l'Inter, che si porterebbe a meno sei punti dal primo posto.

Il tecnico nerazzurro, Stefano Pioli, potrebbe cambiare qualcosa rispetto a quanto visto nelle ultime partite e potrebbe optare per un clamoroso esperimento in difesa con Jeison Murillo che verrebbe spostato nel ruolo di terzino a discapito di Cristian Ansaldi, sicuramente il peggiore in campo contro la Lazio, mentre al centro ci sarà la coppia formata da Joao Miranda e Gary Medel, l'altro out sarà occupato da Danilo D'Ambrosio. A centrocampo altro cambio rispetto a quanto visto nelle precedenti partite, con Gagliardini e Kondogbia sulla mediana e con il centrocampista croato Marcelo Brozovic che potrebbe essere spostato sulla trequarti a discapito di Joao Mario e Banega che, invece, siederanno in panchina.

In avanti spazio al solito trio composto da Ivan Perisic, apparso in una forma fisica straripante contro la Lazio in Coppa Italia, Antonio Candreva e il centravanti argentino Mauro Icardi, che ha giocato solo un tempo contro i biancocelesti. In tribuna è atteso il commissario tecnico dell'Argentina, Edgardo Bauza, che vedrà da vicino oltre al duo bianconero composto da Paulo Dybala e Gonzalo Higuain, anche il centravanti argentino dell'Inter che tutti, in patria, invocano in nazionale ma che, inspiegabilmente, fino ad ora è sempre rimasto a casa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Le probabili formazioni

Queste le probabili formazioni di Juventus ed Inter per domenica:

Juventus (4-2-3-1): Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain.Allenatore: Massimiliano Allegri

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D'Ambrosio, Miranda, Medel, Murillo, Gagliardini, Kondogbia, Candreva, Brozovic, Perisic, Icardi.Allenatore: Stefano Pioli

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto