Continuano le voci di mercato sui possibili colpi dell'Inter in vista della prossima stagione. Suning non si porrà limiti per riportare l'Inter ai vertici del calcio mondiale, come promesso nel momento del suo insediamento a capo del club nerazzurro, ed il fatto che verranno a crollare i paletti imposti dal Fair Play Finanziario, che prevedono il pareggio di bilancio entro giugno 2017, permetterà al colosso di Nanchino di provare a perseguire il suo scopo già dalla prossima sessione di calciomercato.

Come riporta Calciomercato.it, l'Inter ha messo nel mirino un altro giocatore della Roma dopo il difensore greco, Kostas Manolas, ed il centrocampista olandese, Kevin Strootman. Si tratta del fantasista argentino Diego Perotti, che nonostante faccia sempre molto bene quando chiamato in causa, in questa stagione viene spesso relegato in panchina pagando il cambio di modulo di Luciano Spalletti, passato dal 4-2-3-1 al 3-4-2-1.

Il trovare poco spazio potrebbe portare l'argentino a chiedere la cessione a fine stagione, con la Roma che non sembra abbia chiuso le porte a questa possibilità, anche per liberare uno spazio nel reparto avanzato. Perotti non è un obiettivo nuovo dell'Inter visto che fu seguito molto dai nerazzurri già quando giocava al Genoa, con il direttore sportivo, Piero Ausilio, che fu molto vicino al suo acquisto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Capitolo Manolas

Sicuramente la trattativa più ben avviata è quella relativa a Kostas Manolas visto che l'Inter ha cercato il calciatore nella sessione invernale di calciomercato e che solo i paletti del Fair Play Finanziario hanno frenato il club nerazzurro dall'assalto decisivo. Assalto che ci sarà, invece, a giugno: pronta un'offerta per il club giallorosso di 40 milioni di euro, ed un contratto per il calciatore da 4 milioni di euro a stagione più eventuali bonus per quattro anni.

La Roma potrebbe cedere il suo difensore visto che da gennaio non è più valida la clausola che era stata inserita al momento del suo acquisto che prevedeva che in caso di vendita il cinquanta per cento dell'incasso sarebbe andato al suo ex club, l'Olympiacos.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto