Uno degli obiettivi principali dell'Inter per la prossima stagione sarà quello di rinforzare la difesa, che è il reparto che ha mostrato maggiori pecche in questa stagione, nonostante dall'approdo del tecnico Stefano Pioli le cose siano migliorate sensibilmente.

L'Inter punta Manolas

L'obiettivo numero uno per il reparto arretrato sembra essere il difensore greco della Roma, Kostas Manolas, autore di una prestazione sontuosa proprio contro i nerazzurri domenica.

Tutto sotto gli occhi del patron di Suning, Zhang Jindong, che è rimasto impressionato dalle qualità del centrale e ha deciso di presentare l'offerta al club giallorosso. Molto probabilmente non si distoglierà molto dalle cifre circolate nell'ultimo mese: l'Inter, infatti, offrirà alla Roma circa 40 milioni di euro più bonus per il cartellino del giocatore, mentre al greco sarà offerto un contratto quadriennale a 4 milioni di euro a stagione, con ingaggio quasi triplicato rispetto a quello attuale.

Intercettato dai microfoni dei cronisti lo stesso Manolas, prima del match con l'Inter non ha escluso un suo approdo in nerazzurro e, a domanda precisa, ha risposto: "Io all'Inter? Vedremo. Al momento ho un contratto con la Roma fino al 2019".

Non solo Manolas

Manolas, però, non sarà l'unico rinforzo per la difesa nerazzurra. Il club, infatti, rinforzerà le fasce visto che l'unico giocatore che in questa stagione ha mostrato affidabilità in quel ruolo è Danilo D'Ambrosio, mentre il terzino argentino, Cristian Ansaldi, ha deluso le aspettative, non confermando quanto di buono fatto vedere lo scorso anno con la maglia del Genoa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

L'obiettivo numero uno è il terzino svizzero del Wolfsburg, Ricardo Rodriguez. Il direttore sportivo, Piero Ausilio, ha già incontrato l'agente del calciatore, Gianluca Di Domenico, riscontrando la piena disponibilità al trasferimento a Milano tanto che lo svizzero, pur di vestire la maglia nerazzurra, nell'ultima sessione di calciomercato a gennaio, sembra abbia rifiutato offerte molto allettanti anche dal Paris Saint Germain e dall'Arsenal.

L'Inter offrirà al Wolfsburg 15 milioni di euro più 4 milioni di bonus, in quanto non vorrebbe pagare la clausola rescissoria contenuta nel contratto del giocatore, che ammonta a 22 milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto