Ormai non ci sono più equivoci: l'Inter ha intenzione di tornare grande. La società di Corso Vittorio Emanuele, sotto la guida dei cinesi di Suning, investirà molto sul prossimo calciomercato estivo. In attesa di capire chi siederà sulla panchina nerazzurra nella prossima stagione, con il nome di Conte che si fa sempre più insistente, la dirigenza sta lavorando per capire quali sono i punti nevralgici da rinforzare.

Pronta l'offerta per Manolas

L'idea di Suning è quella di effettuare un completo restyling della difesa. Via i vari Andreolli, Sainsbury, Nagatomo e Santon, con ogni probabilità non tornerà Andrea Ranocchia e per questo motivo non basteranno i soli Miranda, Murillo e Medel. Ecco perché per il ruolo di centrale l'obiettivo numero uno è diventato Kostas Manolas. Il difensore greco è in uscita dalla Roma che ha bisogno di sacrificare qualche pezzo pregiato per rientrare nel buco di bilancio.

L'Inter è pronta a presentare un'offerta concreta ai giallorossi: 39 milioni comprensivi di bonus per convincere la società di Pallotta a cedere il forte centrale. Filtra ottimismo per la buona riuscita della trattativa da entrambe le parti. In caso contrario la società nerazzurra sta monitorando anche la situazione legata a Stefan De Vrij in uscita dalla Lazio.

Gli obiettivi sulle fasce

Per quanto riguarda le fasce, saranno confermati D'Ambrosio e Ansaldi ma l'Inter ha intenzione di portare due esterni che possano alzare il livello della rosa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter A.S. Roma

I candidati principali sono Ricardo Rodriguez del Wolfsburg per il quale ci sono stati già dei contatti e Davide Zappacosta del Torino. L'esterno di Mihajlovic è l'alternativa numero uno al primo obiettivo dell'Inter che rimane quel Matteo Darmian del Manchester United che piace da anni dalle parti di Corso Vittorio Emanuele.

La scelta dell'allenatore della prossima stagione deciderà i veri obiettivi di mercato anche perché con Stefano Pioli in panchina si continuerà con la difesa a quattro mentre l'arrivo di Antonio Conte dal Chelsea porterà in automatico il nuovo modulo che sarà il 3-5-2 del tecnico leccese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto