Ivan Perisic dopo un inizio di stagione sotto tono ha cambiato marcia con l'arrivo di Stefano Pioli sulla panchina dell'Inter. Sotto la gestione de Boer, complice un errata disposizione in campo e uno scarso minutaggio, non ha reso al 100% e sono arrivate le prime critiche da parte dei tifosi per, a detta loro, lo scarso impegno. Con il cambio tecnico non è cambiata solo la stagione dell'Inter ma anche la sua: diversi gol e assist che hanno aiutato, non poco, l'Inter a risalire la classifica e ora si può dire che sia l'uomo in più di Pioli.

L'INTERESSE DI MOURINHO

Le belle prestazioni degli ultimi mesi non sono naturalmente passate inosservate da parte dei migliori club europei e i tanti osservatori presenti a San Siro ad ogni gara ne sono la conferma. Specialmente in Inghilterra, dove le Big farebbero carte false per portarselo a casa: Chelsea, Liverpool e Manchester United si sono buttate sul croato in vista del mercato estivo.

Ieri Josè Mourinho era presente a Zagabria, in occasione del match tra Croazia e Ucraina, e in tanti hanno pensato che fosse li proprio per seguire Perisic, peccato che il giocatore fosse squalificato dopo il rosso rimediato nell'ultima gara di qualificazione al Mondiale 2018.

Il tecnico dello United è alla ricerca di un giocatore duttile che veda la porta e lo ha messo in cima alla lista mettendo sul piatto ben 40 milioni per portarlo a Manchester.

IL PIANO DELL'INTER

Suning, che non ha bisogno obbligatoriamente di cedere, non si muove da una richiesta iniziale di almeno 60 milioni per un giocatore che ritiene fondamentale per il futuro in un ruolo, l'esterno d'attacco, che in Europa scarseggia di giocatori top e per questo sembra difficile che si liberi di lui.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Per rientrare nei paletti Uefa, la società ha in mente di fare cassa cedendo uno tra Marcelo Brozovic e Ever Banega che hanno, comunque, tanto mercato e partirebbero per una cifra tra i 25-30 milioni che garantirebbe una bella plusvalenza al club contando che sono arrivati rispettivamente per 8 milioni dalla Dinamo Zagabria, invece l'argentino addirittura a parametro zero dal Siviglia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto