Ieri sera è andato in scena il ritorno dell'ottavo di finale di Champions League che vedeva di fronte l'Arsenal di Arsene Wenger e il Bayern Monaco allenato da Carlo Ancelotti. La partita è terminata con il punteggio di 5 a 1 in favore dei tedeschi e questo risultato, in virtù anche del 5 a 1 sempre a favore dei tedeschi, maturato all'andata, ha sancito la qualificazione del Bayern, in quello che in pratica si è dimostrato un confronto impari e senza storia.

Tuttavia, ancor più del rotondo risultato, ciò che farà molto discutere nei prossimi giorni è stato un gesto dell'attaccante dei gunners Alexis Sanchez. La punta cilena è stata ripresa dalle telecamere mentre se la rideva in panchina subito dopo che i suoi compagni di squadra avevano subito il gol del definitivo 5 a 1. L'attaccante è stato quindi immortalato mentre sembrava quasi volersi prendere gioco dei suoi compagni di squadra che affondavano sotto i colpi dei giocatori tedeschi.

Naturalmente questo gesto non è passato inosservato, ma, anzi, ha scatenato l'ira della società inglese e soprattutto quella di tutti i tifosi che sui social si sono immediatamente scagliati contro l'attaccante sancendo quella che di fatto, dopo ieri sera, è diventata una frattura insanabile e che porterà l'attaccante a separarsi dai gunners a giugno.

Inter e Juventus pronte a sfidarsi sul mercato per accaparrarsi il cileno

L'ipotesi che le strade di Sanchez e dell'Arsenal potessero separarsi, in realtà, era già nell'aria e da alcune settimane erano sempre più insistenti le voci che accostavano la punta a diversi club europei tra cui anche Inter e Juventus, che hanno sempre dimostrato un certo interesse per l'attaccante, fin dai tempi in cui giocava nell'udinese.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Champions League

L'Inter soprattutto sembra voler fare sul serio e sta cercando di imbastire con l'entourage del giocatore una trattativa fin da ora, in modo da anticipare la concorrenza ed assicurarsi così le prestazioni di Sanchez.

Sanchez, dal canto suo, non ha mai nascosto il desiderio di voler tornare in Italia, dove ha lasciato diversi amici, ed è per questo che è facile ipotizzare un accordo in vista della prossima stagione con la dirigenza nerazzurra, vista anche la ricca offerta contrattuale che Suning è pronta a mettere sul piatto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto