Il mercato estivo è ancora lontano, ma tutti i grandi club sono al lavoro per programmare le mosse da mettere a segno nella prossima sessione. Ecco le principali indiscrezioni di calciomercato che riguardano Juventus, Milan, Inter, Napoli e Torino.

Allegri saluta la Juventus: futuro al Barcellona?

La scorsa settimana Luis Enrique ha annunciato che non sarà più il tecnico del Barcellona nella prossima stagione, e nella città catalana è partito il toto-allenatore per individuare il suo successore.

Il quotidiano spagnolo "Mundo Deportivo" ha rivelato come uno dei candidati forti per la panchina blaugrana sarebbe Massimiliano Allegri. L'attuale tecnico della Juventus avrebbe fatto sapere alla dirigenza del Barcellona di non aver avuto nessun contatto con l'Arsenal per sostituire Wenger al termine della stagione e che, in caso di chiamata da parte della società catalana, accetterebbe con grande entusiasmo.

L'Inter piomba su De Vrij: accordo con il difensore della Lazio

L'Inter avrebbe rotto gli indugi, e sarebbe piombata con decisione su Stefan De Vrij. Il difensore olandese è in scadenza di contratto nel 2018 con la Lazio, e al momento non sembra intenzionato a rinnovare. Secondo quanto riportato da "La Gazzetta dello Sport", il club di Corso Vittorio Emanuele avrebbe già trovato l'accordo con il difensore della nazionale olandese, offrendogli quattro anni di contratto da oltre 3 milioni di euro annuali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Per lasciar partire De Vrij, il presidente della Lazio Claudio Lotito sarebbe pronto a chiedere una cifra compresa tra i 30-35 milioni di euro, ma l'Inter per ora non intende spingersi oltre i 15-20 milioni. La trattativa, dunque, si preannuncia molto lunga, ma l'Inter ha deciso: vuole De Vrij per rinforzare il suo reparto arretrato.

Duello Juventus-Napoli per Meret

In questo momento viene considerato il portiere più promettente dell'intero panorama calcistico italiano, il nuovo Donnarumma: stiamo parlando di Alex Meret, portiere classe 1997 di proprietà dell'Udinese, ma attualmente in forza alla Spal.

Secondo quanto riportato da "Calciomercato.it", il Napoli avrebbe scelto il giovane estremo difensore friulano per il dopo-Reina, ma gli azzurri dovranno vedersela con la Juventus. Il club bianconero, infatti, avrebbe individuato in Meret il profilo ideale per raccogliere l'eredità di Buffon. La sfida tra Napoli e Juventus dunque è partita, con Meret oggetto del desiderio di entrambe.

Il Milan piomba su Tello

In queste prime settimane di Milan, Deulofeu sembra aver convinto proprio tutti, con Montella che vorrebbe contare sul calciatore spagnolo anche nel corso della prossima stagione.

Tuttavia, se l'esterno d'attacco di proprietà dell'Everton dovesse tornare in Inghilterra, il club di Via Aldo Rossi non si farebbe trovare impreparato. Secondo quanto riportato da "Calciomercato.it", il Milan avrebbe individuato in Tello l'alternativa ideale a Deulofeu.

Nella scorsa sessione di calciomercato, Corvino era riuscito a strappare un ottimo accordo al Barcellona, prelevando Tello in prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro, senza alcuna "recompra" a favore del club catalano.

Al momento però, con Paulo Sousa destinato a lasciare i viola al termine della stagione, il futuro di Tello è ancora tutto da scrivere, e la Fiorentina potrebbe non riscattarlo. Qualora il calciatore spagnolo dovesse tornare a Barcellona, il Milan si fionderebbe su di lui, mettendolo a disposizione di Montella.

Il Torino ci spera: Hart resta in granata?

Nel giro di pochi mesi Joe Hart è diventato un vero beniamino dei tifosi granata, ma il cartellino del portiere inglese è di proprietà del Manchester City e, al termine della stagione, il giocatore britannico dovrà tornare alla casa madre. Come riportato da "Sportmediaset.it" però, il presidente del Torino Urbano Cairo, si augura che il giocatore possa restare un altro anno in granata: "È contento di essere qui. Ovviamente la permanenza dipende anche dal Manchester City, ma ci stiamo lavorando".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto