Bernardo Brovarone, intermediario di mercato fiorentino e tifoso viola, nella giornata di oggi ha lanciato un'indiscrezione clamorosa sul futuro allenatore della Fiorentina. La nuova idea venuta ai dirigenti viola porterebbe all'attuale ct dell'under 21 azzurra Luigi Di Biagio.

L'ex giocatore di Lazio, Monza, Foggia, Roma, Inter, Brescia ed Ascoli in realtà non ha grosse esperienze come allenatore.

Nel senso che da quasi 4 anni è il tecnico degli azzurrini, essendo subentrato nel Luglio del 2013 a Devis Mangia, dopo esser stato in precedenza anche il selezionatore della nazionale italiana under 20, ma come allenatore di squadre di club non ha praticamente alcuna esperienza, avendo guidato soltanto la Polisportiva romana La Storta, come tecnico dei "Giovanissimi Regionali 1993", e poi la Cisco Roma come allenatore della formazione "Allievi".

Una scelta del genere potrebbe forse essere collegata all'idea di ripartire da 0 con una squadra quasi interamente composta da giovani, con obiettivi a medio periodo.

Di Biagio è un allenatore che utilizza più frequentemente i moduli 4/3/3 o 4/4/2 (in una sorta di 4/2/3/1 mascherato), giocando in maniera piuttosto offensiva, senza però mai mettere in discussione gli equilibri della propria squadra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina Calciomercato

Gioca molto in velocità, puntando su degli esterni offensivi.

Staremo a vedere nelle prossime settimane se l'indiscrezione lanciata da Bernardo Vitale Brovarone sul buon Gigi Di Biagio si rivelerà azzeccata o meno (ma per ora, come ha precisato lo stesso uomo mercato, è solo un'idea), nel frattempo i nomi più gettonati per la panchina della Fiorentina della prossima stagione sui mass media restano quelli di Stefano Pioli ed Eusebio Di Francesco.

Gli ultimi risultati dell'Inter farebbero pensare ad un nuovo vantaggio di Pioli, da sempre il preferito sia dei Della Valle che dello stesso direttore generale Pantaleo Corvino. Di Francesco, come dichiarato dallo stesso Luca Calamai qualche giorno fa (leggi qui le sue parole), rappresenterebbe una seconda scelta. Un ripiego che però era almeno fino a pochi giorni fa era diventato nettamente il favorito per venire ad allenare la squadra viola, dopo l'incontro segreto con Corvino scoperto a Firenze dalla stampa locale toscana.

Di Biagio, Di Francesco, Pioli o un nome a sorpresa......? Il tempo stringe per programmare la nuova stagione e c'è da scommettere che Pantaleo Corvino stia quindi per prendere la decisione definitiva in proposito.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto