Un altro record nel mirino di Gigi Buffon. Il portierone della Juventus detiene già quello delle presenze con la maglia della Nazionale Italiana, 168. Con il match di Napoli, l'estremo difensore carrarese ha toccato quota 615 gare in Serie A ed ha raggiunto al secondo posto assoluto l'ex capitano dell'Inter, l'argentino Javier Zanetti. Davanti ai due c'è soltanto Paolo Maldini che ha giocato 647 partite nel massimo campionato italiano.

I numeri di un autentico 'numero uno'

Numero uno, di ruolo e di fatto. La carriera di Gigi Buffon in serie A è iniziata il 19 novembre del 1995 quando l'allenatore del Parma, Nevio Scala, lo schierò titolare tra i pali nel match che opponeva la formazione emiliana al Milan. Il giovane Buffon aveva appena 17 anni. Le sue gare al Parma sono complessivamente 168 mentre con la Juventus ne ha finora totalizzate 447 ed è secondo anche nella speciale classifica dei giocatori bianconeri più presenti.

Nella stagione in corso, infatti, ha sorpassato Giampiero Boniperti (443) e davanti a lui, adesso, c'è soltanto Alex Del Piero che toccò quota 478. Tra i primati possibili nel prossimo futuro, anche quello delle presenze assolute con la maglia di una Nazionale detenuto dall'egiziano Ahmed Hassan, 184 partite per lui dal 1995 al 2012. In questa graduatoria, il portiere azzurro è al sesto posto: con il match disputato lo scorso 24 marzo, valido per le qualificazioni ai Mondiali del prossimo anno contro l'Albania, ha infatti raggiunto quota 168 superando il centrocampista lettone Vitālijs Astafjevs ed il portiere spagnolo Iker Casillas, fermi a 167 presenze con le rispettive Nazionali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Serie A: la classifica delle presenze

Il giocatore con il maggior numero di presenze in serie A, come detto, è Paolo Madini a quota 647 che detiene anche il primato assoluto di partite con la stessa squadra, il Milan. Al secondo posto Javier Zanetti (Inter) e Gigi Buffon (Parma e Juventus) con 615, mentre al terzo c'è Francesco Totti a 613 (Roma). Seguono Gianluca Pagliuca a 592, totalizzate con le maglie di Sampdoria (198), Inter (165), Bologna (206) ed Ascoli (23); Dino Zoff a 570 con Udinese (4), Mantova (93), Napoli (143) e Juventus (330); Pietro Vierchowod a 562 con Como (30), Fiorentina (28), Roma (30), Sampdoria (358), Juventus (21), Milan (16) e Piacenza (79); Roberto Mancini a 541 con Bologna (30), Sampdoria (424) e Lazio (87); Silvio Piola a 537 con Pro Vercelli (127), Lazio (227), Juventus (28) e Novara (155); Ricky Albertosi a 532 con Fiorentina (185), Cagliari (177) e Milan (170).

Paolo Maldini e Francesco Totti sono inoltre i giocatori che hanno disputato più stagioni, 25 a testa. Il calciatore più anziano ad aver disputato una gara in serie A è il portiere Marco Ballotta che venne schierato dalla Lazio l'11 maggio del 2008 a 44 anni e 38 giorni mentre il più anziano esordiente nel massimo campionato è il portiere dell'Empoli, Maurizio Pugliesi, che disputò il suo primo match nello scorso torneo contro il Torino alla 'tenera' età di 39 anni e 140 giorni.

Il più giovane resta Amedeo Amadei che fece il suo esordio con la Roma il 2 maggio del 1937, a 15 anni e 280 giorni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto