In casa Inter, con una stagione che sembra compromessa dopo le due sconfitte consecutive conseguite contro Sampdoria e Crotone, si comincia a pensare al prossimo anno, delineando la strategia di mercato da attuare per riportare il club alle posizioni che gli competono. Suning è stato chiaro fin dal momento del suo insediamento, e lo ha ribadito più volte nel corso della stagione: l'Inter deve tornare ai vertici del calcio italiano e mondiale, come ai tempi del Triplete e, per farlo, non baderà a spese la prossima estate.

Ma è inevitabile che si debba guardare anche alle cessioni per sistemare definitivamente il bilancio entro il 30 giugno, data in cui dovranno decadere i paletti imposti dal Fair Play Finanziario che prevedono, appunto, il pareggio di bilancio. Una grossa mano potrebbe essere data dall'attaccante montenegrino Stevan Jovetic, in prestito al Siviglia da gennaio, con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro.

Da Siviglia, infatti, arrivano notizie che potrebbero far felice la società nerazzurra visto che, come riporta "El Diario de Sevilla", il riscatto del calciatore sembra essere sempre più vicino. L'arrivo dell'ex Manchester City è stato voluto fortemente dal direttore sportivo Monchi, quindi non è legato al tecnico Jorge Sampaoli, che potrebbe lasciare la squadra spagnola per accasarsi all'Argentina a fine stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Due sono i fattori principali che potrebbero portare al riscatto di Jovetic: il primo è legato al rendimento del giocatore, che è stato al di sopra delle aspettative, avendo messo a segno fino a questo momento quattro reti e collezionato tre assist in quattordici partite disputate, oltre al gol segnato in coppa del Re; il secondo fattore è legato all'ambientamento del montenegrino, che è stato adottato dai tifosi del club spagnolo, i quali lo hanno eletto a loro idolo sin dal suo gol vittoria contro il Real Madrid in campionato all'esordio in Liga (aveva segnato anche qualche giorno prima in Coppa proprio contro i galacticos).

Il riscatto del calciatore, dunque, come riporta il quotidiano iberico, è fissato tra i 14 e i 15 milioni di euro, e le trattative sono già partite, con il ds Monchi che avrebbe dato già mandato all'avvocato per far partire la trattativa. Questa potrebbe essere l'operazione d'addio del direttore sportivo che, molto probabilmente, dalla prossima stagione approderà in Italia, alla Roma.

Jovetic non è stato una scelta di Sampaoli ma di Monchi, che lo segue ormai da anni, ma il tecnico ha comunque dato il suo benestare all’affare.

Il futuro dell’allenatore, quindi, non sarà assolutamente determinante per quanto riguarda l'ex punta del Manchester City.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto