Nelle ultime ore sembra farsi largo il nome di Maurizio sarri tra i candidati a sedersi sulla panchina dell'Inter la prossima stagione. Le ultime due sconfitte conseguite prima contro la Sampdoria e, in seguito, contro il Crotone hanno, probabilmente, segnato il futuro di Stefano Pioli che, dopo aver detto addio alla rincorsa per la prossima Champions League rischia di dire addio anche ad un posto per la prossima Europa League dato che in questo momento occupa il settimo posto e sabato c'è il derby contro il Milan, che precede il delicato match dell'Artemio Franchi contro la Fiorentina e quello contro il Napoli allo stadio San Siro.

Il Napoli di quel Sarri che il prossimo anno potrebbe essere sulla panchina nerazzurra.

Il tecnico degli azzurri non ha un rapporto idilliaco con il patron, Aurelio De Laurentiis, e l'idea di poter approdare in una società che è pronta ad ingenti investimenti per tornare ai vertici del calcio italiano e mondiale lo alletta e non poco. Il Napoli è, probabilmente, la squadra che gioca il più bel calcio del campionato e grande merito va a Sarri, che già con l'Empoli aveva mostrato le proprie eccelse capacità.

Il tecnico partenopeo ha una clausola rescissoria di 8 milioni di euro, una cifra che di certo non spaventa Suning che sembrava pronto a fare ponti d'oro per arrivare ad Antonio Conte o Diego Pablo Simeone. Viste le difficoltà per arrivare a questi due, dunque, l'alternativa numero uno sembra essere diventata Maurizio Sarri, dopo le voci che si erano rincorse di un possibile interesse anche per il tecnico della Roma, Luciano Spalletti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

La formazione

Con l'approdo di Sarri il modulo adottato sarebbe il 4-3-3, e ci saranno dei correttivi, ovviamente, nell'undici titolare. In difesa sembra fatta per il difensore greco della Roma, Kostas Manolas, mentre sulle fasce sulla sinistra si dovrebbe puntare su Ricardo Rodriguez.

Sulla destra è stato messo nel mirino il terzino dell'Atalanta, Andrea Conti (si è parlato di un possibile scambio con Gabigol).

A centrocampo conferma per Gagliardini e Kondogbia, l'altro posto potrebbe essere preso da Marco Verratti, sogno numero uno di Suning. In attacco confermato Mauro Icardi, che Sarri avrebbe voluto fortemente al Napoli la scorsa estate, sulle fasce una richiesta del tecnico è stata quella di portare a Milano uno tra Lorenzo Insigne e Dries Mertens. Entrambi i calciatori stanno riscontrando non poche difficoltà in sede di rinnovo e potrebbero lasciare Napoli a fine stagione.

L'altro posto sulla fascia sarà preso da uno tra Candreva e Perisic, a seconda delle offerte che giungeranno in sede.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto