La stagione dell'Inter è arrivata ad una svolta. Mancano otto giornate al termine del campionato e la squadra, dopo aver visto sfumare l'accesso alla Champions League, deve puntare ad un piazzamento in Europa League evitando il sesto posto che vorrebbe dire preliminare a fine luglio e quindi cambiare tutti i piani della preparazione estiva. Stefano Pioli, in questa ultime gare, si gioca un pezzo importante di riconferma anche se il ds Piero Ausilio ha rivelato, in una recente intervista, che Il futuro del tecnico non dipende da questi ultimi risultati ma da altri fattori che la società sta valutando.

IL RETROSCENA DI PEDULLA'

Alfredo Pedullà, giornalista e noto esperto di mercato, in diretta su Sportitalia ha rivelato alcuni interessanti retroscena proprio sul tecnico nerazzurro: "Stefano Pioli resta aggrappato all'Inter. Tutti sono con lui, anche l'ex presidente Moratti, ma le belle parole vanno certificate con i risultati sul campo e queste ultime gare conteranno".

Sullo sfondo restano i possibili candidati alla sua successione: "La suggestione Antonio Conte è stata smontata dallo stesso tecnico del Chelsea che ha ribadito la sua volontà di proseguire la sua avventura in Premier League a allora Suning si è buttata su Luciano Spalletti: il tecnico giallorosso è un profilo che piace tanto e c'è stato un incontro esplorativo per valutare la sua disponibilità per il nuovo progetto dell'Inter".

Gli altri nomi che circolano in queste ore sono quelli di: Diego Pablo Simeone (allenatore dell'Atletico Madrid e sogno mai nascosto della dirigenza e dei tifosi nerazzurri), Jorge Sampaoli (allenatore del Siviglia che può liberarsi dal club spagnolo per appena 1 milione e mezzo di euro) e Leonardo Jardim (allenatore del Monaco, grande sorpresa di questa stagione).

La motivazione, per tutti, è quella di potersi sedere ed aprire un ciclo in una delle panchine più ambite d'europa, dato che tutti ormai hanno capito quale sia la potenza di Suning che nel prossimo mercato ha promesso investimenti per almeno 150 milioni di euro e con una lista di probabili acquisti da far invidia a tanti: Manolas, De Vrij e Ricardo Rodriguez per la difesa; i sogni Marco Verratti e James Rodriguez per il centrocampo; Berardi, Bernardeschi, Sanchez, Schick per l'attacco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Le possibilità economiche ci sono ora resta da capire chi guiderà la nuova super Inter che ha in mente Suning.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto