La sconfitta di lunedì contro la Sampdoria, oltre ad aver messo fine ai residui sogni di qualificarsi alla prossima edizione della Champions League, potrebbe avere grosse ripercussioni anche sul mercato dell'Inter. Suning, infatti, non è soddisfatto del rendimento di alcuni calciatori e ha fatto sapere al direttore sportivo, Piero Ausilio, quali sono i calciatori incedibili, rispetto ad altri che invece saranno messi sul mercato per sistemare definitivamente il bilancio e annullare i paletti imposti dal Fair Play Finanziario, che prevedono il pareggio di bilancio entro giugno 2017.

Stando a quanto riportato da La Repubblica gli unici giocatori definiti incedibili sono i seguenti: Danilo D'Ambrosio (per il quale si sta trattando anche il rinnovo visto il suo rendimento che lo ha portato alla prima convocazione in Nazionale), Gary Medel (anche lui in odore di rinnovo), Cristian Ansaldi (che nell'ultimo periodo sembra in grande crescita a dispetto di alcuni compagni), Joao Miranda (pilastro della difesa anche la prossima stagione), Roberto Gagliardini, Antonio Candreva ed il capitano, Mauro Icardi.

Tutti gli altri giocatori sono cedibili, con tre in particolar modo che si possono definire sul mercato: Jeison Murillo, Marcelo Brozovic ed Ever Banega.

In particolar modo il centrocampista croato sembra quello maggiormente indiziato a lasciare Milano. Il Manchester United fa sul serio per lui ed il viaggio di Mourinho a Zagabria ne è un chiaro segno. I Red Devils sembrano pronti a pagare la clausola rescissoria di 50 milioni di euro contenuta nel contratto rinnovato poco prima di Natale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Anche il fantasista argentino è in odore di cessione, soprattutto se dovesse arrivare un'offerta sui 20 milioni di euro che farebbe segnare una grossa plusvalenza visto che il calciatore è arrivato dal Siviglia la scorsa estate a parametro zero. Anche il difensore colombiano potrebbe lasciare per offerte dai 20 milioni in su ed il suo futuro potrebbe essere la Premier League visto che è nel mirino di diversi club.

Il giocatore, tra l'altro, già la scorsa estate rifiutò il trasferimento allo Zenit San Pietroburgo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto