Com'è noto da tempo, la Juventus sta cercando un sostituto di Gianluigi Buffon, il quale avrebbe intenzione di dare l'addio al calcio dopo i Mondiali del 2018. L'obiettivo numero uno di Beppe Marotta e Fabio Paratici è Gianluigi Donnarumma, attuale numero uno del Milan. Il diciottenne non ha ancora rinnovato con il club rossonero, ma il suo acquisto da parte della Juventus è molto difficile. Donnarumma, infatti, viene valutato dal Milan almeno cento milioni di euro; inoltre, su di lui ci sono anche alcuni top club del calcio europeo, come Real Madrid, Paris Saint Germain, Bayern Monaco, Arsenal, Manchester United e Manchester City.

La Juventus, dunque, ha scelto un altro erede per Buffon; si tratta di Wojcicech Szczesny, attuale portiere titolare della Roma. Il numero uno polacco è proprietà dell'Arsenal e al momento è in prestito al club capitolino. Ecco le ultime notizie sul calciomercato bianconero.

Juve, la dirigenza bianconera ha scelto l'erede di Buffon: la situazione

Stando a quanto riporta il quotidiano "Il Tempo", la Juventus ha messo nel mirino Szczesny per il "dopo-Buffon"; sul forte portiere polacco c'è anche il Napoli, ma il club bianconero è in vantaggio su quello partenopeo, dal momento che ha offerto al numero uno della Roma un contratto da quattro milioni di euro a stagione.

Nella scorsa settimana, lo stesso Szczesny ha parlato del suo futuro: "Ho ventisette anni e ho tutte le potenzialità per crescere ancora; noi calciatori non possiamo firmare contratti di dieci anni, basti pensare ad Hart, che ha deciso di trasferirsi al Torino pur essendo il più forte portiere del campionato inglese". Il numero uno della Roma potrebbe ritrovare un suo ex compagno alla Juventus, Miralem Pjanic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

In ogni caso, se Szczesny dovesse decidere di proseguire la sua carriera alla Juventus, dovrebbe comunque tornare prima a Londra, dal momento che si trova a Roma in prestito dall'Arsenal. Un altro giocatore monitorato da Beppe Marotta e Fabio Paratici per il "dopo-Buffon" è Alex Meret, talentuoso portiere di proprietà dell'Udinese, ma in prestito alla Spal. Meret viene ritenuto dagli osservatori uno dei migliori prospetti del panorama calcistico italiano e grazie alle sue ottime prestazioni ha contribuito a riportare la Spal in serie A.

Ha solo vent'anni e a molti ricorda Dino Zoff per le sue caratteristiche tecniche. Su di lui, oltre alla Juventus, ci sono anche le big italiane.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto