E' già di nuovo tempo di Champions League: il 9 e 10 maggio si giocheranno infatti le semifinali di ritorno che serviranno a decretare le due squadre finaliste che il 3 giugno si contenderanno il trofeo a Cardiff. I pronostici, in realtà, sembrano già essere scontati dopo i primi 90 minuti: Real Madrid e Juventus infatti hanno vinto con largo margine e adesso dovranno soltanto gestire il vantaggio in questa seconda sfida. Il 9 si giocherà Juventus-Monaco, il giorno successivo Atletico Madrid-Real Madrid. Ecco i pronostici della vigilia.

Pronostico Juventus-Monaco: altro trionfo bianconero?

In campionato è arrivato un sofferto pareggio contro il Torino, ma non ci sono dubbi sul fatto che la Juventus sia una squadra in grande forma in questo momento della stagione. Con un Higuain così (autore di due gol all'andata) Allegri può dormire sonni tranquilli, e dopo aver vinto per 2-0 in terra francese appena una settimana fa, adesso la Juventus punta a replicare il successo anche davanti ai suoi tifosi, dove difficilmente fa cilecca. I pronostici, insomma, sono tutti a favore dei bianconeri, anche se Bonucci e soci faranno bene a non sottovalutare il Monaco. La formazione francese, vicina alla conquista della Ligue1, andrà all'assalto fin dalle prime battute, con la speranza di riuscire a scardinare l'attesa retroguardia bianconera.

Una missione che sembra però davvero molto, molto difficile. Pronostico: 1.

Atletico Madrid-Real Madrid: Ronaldo ancora decisivo?

Si ripropone dopo appena una settimana il derby di Madrid e il Real parte però da un vantaggio davvero grande. Il 3-0 rifilato alla squadra di Simeone rende il compito dell'Atletico davvero durissimo, perché il Real difficilmente incassa tante reti e, in ogni caso, avrà dalla sua parte la possibilità di giocare in contropiede.

L'Atletico Madrid dovrà andare all'attacco fin dal primo minuto, non potrà certo attendere le mosse dell'avversario. Griezmann e compagni sanno benissimo, però, che sporgersi troppo in avanti potrebbe essere devastante. Cristiano Ronaldo, che ha segnato tre gol all'andata, è un giocatore al quale non si può proprio concedere spazio, idem per quanto riguarda i suoi compagni di reparto. Scontato dire dunque che un gol, prima o poi, il Real lo segnerà, mettendo definitivamente la parola fine sulla qualificazione alla finale di Champions League. Pronostico: gol.