Secondo le indiscrezioni di Calciomercato raccolte nelle ultime ore, sembrerebbe che l'Inter si sia decisa a concludere subito una trattativa entro il 30 giugno, mentre per le altre operazioni di mercato in entrata si attenderà l'inizio del mese di luglio.

Skriniar subito entro il 30 giugno

Sembra infatti che i nerazzurri abbiano deciso di provare a chiudere immediatamente l'affare Skriniar con la Sampdoria, per ragioni legate al bilancio, e al rispetto dei parametri imposti dalla Uefa per il Fair Play Finanziario. Per quest'ultimo aspetto, non sono importanti solo le entrate e le uscite di una società, ma anche le plusvalenze o minusvalenze che la stessa riesce a concludere.

Proprio in questa ottica andrebbe ad inserirsi l'affare Skriniar. L'Inter infatti ha già l'accordo con la Sampdoria per il suo acquisto, il quale prevede anche l'inserimento di una contropartita tecnica (Caprari), con cui i nerazzurri riuscirebbero a fare una plusvalenza da circa 10 milioni di euro. L'attaccante dell'Inter, che in questa stagione ha giocato in prestito al Pescara, è stato infatti acquistato dai nerazzurri per meno di 5 milioni di euro, e adesso viene valutato circa 12-15 milioni. L'affare poi prevederebbe ovviamente anche un conguaglio economico in favore della Sampdoria, che potrebbe essere ulteriormente ridotto con l'inserimento nella trattativa di un'altra contropartita tecnica, ossia Nagatomo. La valutazione complessiva del cartellino di Skriniar si aggira intorno ai 32 milioni di euro, cifra che si abbasserebbe intorno a 15-20 milioni, in caso di risposta positiva della Sampdoria alle contropartite tecniche offerte dall'Inter.

A luglio Borja Valero

L'affare Borja Valero invece, non prevedendo da parte dell'Inter l'inserimento di nessuna contropartita tecnica, dovrebbe slittare al mese successivo, e potrebbe essere ufficializzato i primi di luglio. Inter e Fiorentina avrebbero già trovato l'accordo per il suo trasferimento a Milano sulla base di un'offerta da 6-7 milioni di euro.

cifra sicuramente non così elevata per le casse dei nerazzurri, che potranno così concentrare le proprio risorse su altri obbiettivi da perseguire in questa sessione di calciomercato estiva. Nonostante l'arrivo di Borja Valero poi, non è da escludere che l'Inter possa comprare anche un altro centrocampista, specie poi se dovesse riuscire a chiudere positivamente tutte le trattative per quei giocatori che non rientrano più nel progetto tecnico di Luciano Spalletti, come Brozovic, Banega, e Medel, e per la giusta offerta anche Kondogbia.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!