Gli uomini di mercato milanisti, Mirabelli e Fassone, hanno mosso i primi passi per riuscire a concludere la trattativa relativa al trasferimento del croato Nikola Kalinic. Per questo, ieri sera, i due si sono incontrati all'Hotel ME di Milano con Fali Ramadani, agente del calciatore, al fine di accordarsi sulla situazione relativa al suo ingaggio, il quale chiederebbe di percepire 2,5 milioni di euro a stagione più bonus.

Da quanto riportato dal noto quotidiano La Gazzetta dello Sport, poche ore prima, il procuratore del campione viola, ha avuto anche un incontro con i dirigenti interisti, i quali hanno voluto sondare il terreno per cercare di capire quanto avanzato fosse l'affare con i rossoneri e se ci fosse un margine per un cambio di rotta. Tutto questo, in attesa dell'incontro conclusivo tra le due società. La Fiorentina vorrebbe incassare dalla cessione del suo giocatore, che nella passata stagione si è reso autore di ben 20 reti, 30 milioni di euro, ma il Milan cercherà di concludere sborsando qualche milione di euro in meno.

Dopo l'acquisto di Andrè Silva, i rossoneri hanno intenzione di mettere a segno un altro colpo in attacco e il croato dei viola è il pupillo di Vincenzo Montella, che lo ha espressamente richiesto alla società di Yonghong Li. Chi di dovere intanto si è mosso, nei prossimi giorni ne sapremo di più.

Un altro Donnarumma potrebbe approdare al Milan

Da quanto riportato dal Corriere dello Sport, la dirigenza rossonera starebbe pensando di trattare, per averlo come secondo portiere, l'acquisto di Antonio, il fratello maggiore di Gigio Donnarumma.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Il ventiseienne attualmente è in forza all'Asteras Tripolis, squadra del campionato greco. La sua presenza nello spogliato potrebbe essere anche la chiave per convincere Gianluigi a rinnovare con il Milan.

La trattativa per Lucas Biglia

Attualmente i rossoneri offrono alla Lazio 15 milioni di euro più bonus, mentre la società di Claudio Lotito ne vorrebbe 25. L'accordo si potrebbe raggiungere acquistandolo a 20 milioni di euro, cifra intermedia tra quanto vuole spenderne il Milan e quanto vorrebbe ricavarne la Lazio.

La dirigenza rossonera avrebbe già un accordo con il calciatore per quanto riguarda il suo ingaggio, 3,5 milioni di euro all'anno per tre stagioni. Come riportato dalla La Gazzetta dello Sport, la pista alternativa potrebbe ricadere su uno tra Badelj della Fiorentina, Luis Gustavo del Wolfsburg o Krychowiak del Paris Saint-Germain.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto