In casa Inter comincia a muoversi qualcosa di concreto sul mercato una volta scelto il nuovo allenatore, che sarà Luciano Spalletti. L'ex tecnico della Roma, che ha annunciato l'addio dal club gialorosso dieci giorni fa, è voltato a Nanchino per conoscere da vicino i vertici di Suning ed in particolar modo il patron, Jindong Zhang, e definire con lui i dettagli del contratto e la strategia sul mercato. Al tecnico toscano un contratto biennale a quattro milioni di euro a stagione, più bonus legati alla qualificazione in Champions League ed alla possibile vittoria dello scudetto.

Pubblicità
Pubblicità

Prima di poter cominciare con il mercato in entrata, però, l'Inter deve sistemare definitivamente i conti per rispettare i paletti imposti dal Fair Play Finanziario, che prevedono il pareggio di bilancio entro il 30 giugno. Per questo motivo prende sempre più quota il sacrificio dell'esterno croato, Ivan Perisic, cercato fortemente dal Manchester United, che ha alzato la sua offerta da quaranta a cinquantadue milioni di euro. Un'offerta che non solo sistemerebbe i conti del club, ma che farebbe realizzare una grandissima plusvalenza, visto che il calciatore è stato acquistato nell'estate del 2015 dal Wolfsburg per diciotto milioni di euro, e che è attualmente iscritto a bilancio per poco più di dieci milioni di euro.

Pubblicità

Doppio colpo dalla Fiorentina

Via Perisic, sembra essere stato individuato il sostituto ideale: il fantasista della Fiorentina Federico Bernardeschi. Il numero dieci viola non vuole rinnovare il contratto in scadenza nel 2019 ed i Della Valle sembrano essersi rassegnati a doverlo cedere già in questa sessione di mercato. Su di lui c'è anche la Juventus, ma l'Inter è in vantaggio e nelle ultime ore Premium Sport parla di una clamorosa offerta di Suning alla Fiorentina: novanta milioni di euro per i cartellini di Bernardeschi e dell'attaccante croato, Nikola Kalinic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Fiorentina

Un'offerta che sta facendo traballare i Della Valle, che sistemerebbero il bilancio con due super plusvalenze cedendo questi due calciatori. C'è un dettaglio, però, da non trascurare: Bernardeschi, infatti, sarebbe destinato al trasferimento all'Inter mentre il centravanti croato si trasferirebbe in Cina, allo Jiangsu (l'altro club di cui è proprietario Suning), dove raggiungerebbe Paulo Sousa, che dopo aver lasciato la Fiorentina sembra destinato al club cinese visto che questa mattina è stato fotografato all'aeroporto di Nanchino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto