Non si può parlare soltanto di calciomercato in queste calde ore estive purtroppo. Già, perché quello che sta accadendo all'Hellas Verona e in particolare ad Antonio Cassano ha veramente dell'incredibile. Il giocatore ex Roma, secondo quanto riportato dalla ''Gazzetta dello Sport'', dopo appena otto giorni dalla firma sul contratto che avrebbe dovuto legarlo al club scaligero per la prossima stagione, avrebbe deciso di fare dietrofront e di lasciare il club e molto probabilmente di ritirarsi dal calcio giocato. Il trentacinquenne, infatti, ha spiazzato veramente tutti decidendo all'improvviso di abbandonare la barca gialloblu.

Antonio Cassano si ritira: addio a sorpresa all'Hellas Verona

Le motivazioni dell'addio all'Hellas Verona e del ritiro dal calcio di Antonio Cassano sarebbero familiari. Per il giocatore barese, infatti, sarebbe diventata insostenibile la nostalgia di casa e avrebbe ripensato al suo futuro. Oggi pomeriggio, infatti, è in programma una conferenza stampa in cui l'ex fantasista di Real Madrid e Milan chiarirà tutta la situazione e metterà un punto alla sua lunga carriera, culminata con questa decisione che se non ha del clamoroso poco ci manca.

Antonio Cassano, infatti, era diventato un nuovo calciatore dell'Hellas Verona in maniera ufficiale lo scorso 10 luglio. Arrivato tra i clamori e la benedizione dei tifosi e della società, Fantantonio si era subito messo in mostra nelle prime due uscite stagionali della squadra grazie a diversi assist e a altre ancora giocate di classe scovate dal suo repertorio.

Quello di vedere Antonio Cassano allo stadio Bentegodi rimarrà con tutta probabilità un sogno, perché la nostalgia di casa avrebbe preso il sopravvento e quindi avrebbe spinto il ragazzo a dire addio prima ancora di cominciare la sua nuova avventura. Anzi, a malincuore, molto probabilmente si è trattata anche della sua ultima apparizione sui campi di calcio della Serie A.

Almeno nelle vesti di calciatore.

Un finale a sorpresa che ha lasciato tutti di stucco e che lascia in bocca l'amaro agli appassionati di questo fantastico sport. Vedere Cassano per ancora almeno un'altra stagione faceva piacere sicuramente a tutti. Le motivazioni del suo ritiro, però, le conosce fino in fondo soltanto lui. Ed è giusto rispettare le scelte del barese, anche se nei confronti dell'Hellas Verona poteva prendere questa decisione prima, senza firmare il contratto e illudere così una tifoseria intera.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato o sul mondo del calcio in generale è possibile cliccare sul tasto "segui" presente in alto accanto al nome dell'autore di questo articolo.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!