Ormai non ci sono più dubbi sul fatto che il Milan 2017-2018 sarà una delle squadre più ambiziose della prossima serie A. Non potrebbe essere altrimenti visti i tanti acquisti operati dalla società rossonera in questo mercato estivo, da Biglia a Kessiè, da Bonucci a Andrè Silva. La formazione tipo del Milan, rispetto a quella vista all'opera nella passata stagione, è stata di fatto rivoltata come un calzino.

Proprio i tanti nuovi volti a disposizione del tecnico Montella fanno sì che ancora sia incerto il modulo tattico con il quale il Milan scenderà in campo nel prossimo campionato. Potremmo vedere una squadra camaleontica, pronta anche a cambiare schema in base all'avversario e in base al risultato durante i 90 minuti. Cerchiamo allora di provare a capire quale potrebbe essere l'undici titolare del Milan 2017-2018.

Il Milan con il 3-4-3

Al momento pare che il Milan possa giocare il prossimo campionato di serie A con il modulo offensivo 3-4-3. Una difesa a tre, davanti al portiere Donnarumma, che dovrebbe prevedere Bonucci come perno centrale. L'ex juventino, il più grande colpo di calciomercato dei rossoneri, è molto abile non solo in fase difensiva ma anche nella fase di costruzione del gioco. Accanto a lui troverebbero spazio Musacchio e Romagnoli, due affidabili centrali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

A centrocampo sulle corsie esterne ci sarebbero due difensori, sì, ma molto abili anche quando c'è da spingere, come Conti e Rodriguez. Potrebbero essere loro le pedine chiave di Montella nel Milan 2017-2018. In mediana Kessiè e Biglia, mediani che ben abbinano tecnica e fisicità. Nel tridente offensivo Calhanoglu giocherebbe come esterno, con Suso dal lato opposto e Andrè Silva nel ruolo di centravanti.

Il Milan con il modulo 4-2-3-1

Non è da escludere però che il Milan possa giocare nella prossima stagione di Serie A anche con il modulo 4-2-3-1, schema che il tecnico Montella ha spesso utilizzato in passato. Schema che darebbe maggiore copertura in fase difensiva: Conti e Rodriguez farebbero i terzini puri, insieme a Bonucci in difesa (titolare fisso ovviamente) Romagnoli pare essere favorito per una maglia da titolare su Musacchio.

In questo caso sulla linea mediana giocherebbero Kessiè e Biglia, mentre Calhanoglu sarebbe utilizzato nel ruolo di trequartista puro, con Suso e Borini sulle corsie esterne a supporto dell'unica punta, il portoghese Andrè Silva. Salto novità di calciomercato, ovviamente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto