Nella serata di domenica 9 luglio si raduneranno i calciatori del Crotone di ritorno delle vacanze estive. Il ritrovo in città sarà il preludio alla ripresa dell'attività sportiva con in programma i test fisici e le visite mediche. Un piccolo soggiorno nella città pitagorica farà da apripista all'inizio del ritiro estivo che anche in questa stagione verrà svolto nella località montana di Moccone nella Sila Crotonese. In attesa di conoscere novità sulle eventuali amichevoli estive, i tifosi rossoblu potranno assaporare l'inizio della nuova stagione con la fase di rinnovo e sottoscrizione delle tessere per la stagione 2017/18 di Serie A.

Al via la campagna abbonamenti

La stagione riparte dai tifosi e da una certezza: gli "squali" debutteranno allo Stadio Comunale "Ezio Scida" con due turni casalinghi nella giornate del 20 e 27 agosto. Una scelta voluta dagli organi di Lega Serie A e avallata dalla stessa società rossoblu. Per venire incontro alle necessità della tifoseria, il Crotone sulla sua pagina ufficiale ha reso nota la presentazione della nuova "Campagna Abbonamenti" che andrà in scena nella giornata di lunedì 10 luglio alle ore 17:00. La presentazione anticiperà l'inizio della fase di prelazione e sottoscrizione delle nuove tessere e potrebbe prevedere delle novità appositamente studiate per venire incontro ai tifosi, in quella che rappresenterà la seconda stagione nella massima serie della squadra calabrese.

Secondo le indiscrezioni emerse nelle ultime settimane e riportate su alcuni organi di stampa locali, la nuova campagna abbonamenti dovrebbe prevedere una riduzione dei prezzi rispetto a quelli offerti nella prima stagione di Serie A. In questo campionato la novità sarà rappresentata dal nuovo settore Tribuna che dovrebbe essere caratterizzato dalla copertura, servizio assente nell'ultimo campionato.

In questo senso sono già iniziati da alcune settimane i lavori, che seguono la scia di quelli svolti nella precedente estate e che porteranno entro la fine del mese di luglio, al più tardi nei primi giorni i lavoro completati. Una opera che garantirà un confort maggiore ai tifosi che negli ultimi giorni a più riprese hanno chiesto informazioni sul web.

Un campionato che sarà ancora una volta difficile e combattuto ma che potrebbe vedere uno Stadio Comunale "Ezio Scida" sold out in diversi settori già in fase di campagna abbonamenti.