Ancora deve essere battuto il suo primo calcio d'inizio che la nuova stagione della Serie C 2017-2108 si preannuncia spumeggiante e incerta fino all’ultima giornata.

La stagione regolare inizia il 27 agosto 2017 (giovedì 10 alle 18 sorteggio dei calendari) e più di venti giorni alla conclusione del calciomercato. La regular season si concluderà il 6 maggio 2018.

I primi segnali dalla Coppa Italia

Con le partite estive di Coppa Italia le squadre iniziano a fare sul serio e sono degli importanti test per le società per capire se l'assetto dell'intero ambiente sta andando per il verso giusto.

Come il caso del Pordenone e del Lecce ad esempio. Battendo rispettivamente due squadre blasonate della serie cadetta (i 'ramarri' hanno battuto i lagunari al Penzo per 2 reti a 1 e con lo stesso risultato i giallorossi hanno battuto al Silvio Piola di Vercelli i biancocrociati) proseguiranno il loro cammino in coppa incontrandosi tra di loro. Per il miglior piazzamento nella scorsa stagione si giocherà all'Ottavio Bottecchia, sabato 12 agosto alle ore 20.30.

Le cinque squadre favorite alla promozione in serie B

Il Lecce guidato da Robertino Rizzo si presenta alla gliglia di partenza come una dei club favoriti alla promozione diretta in Serie B, in un girone C che ritorna ad essere a 18 squadre (qui l'intero panaroma delle squadre e dei 3 gironi della Serie C). A spalleggiare i salenti alla promozione diretta in Serie B, al momento, ci sono Catania, Trapani, Matera e Cosenza, senza però escludere Monopoli e Juve Stabia così come il Siracusa o la Virtus Francavilla.

Andiamo ad analizzare le probabili formazioni fino a questo momento più accreditate al successo finale delle top five.

Ecco i top 11 squadra per squadra:

LECCE, all Roberto Rizzo - (formazione 4-3-3) Perucchini, Cosenza Marino, Di Matteo, Ciancio, armellino, Costa Ferreira, Mancosu, Torromino, Caturano Di Piazza.

CATANIA, all Cristiano Lucarelli - (formazione 3-5-2) Pisseri, Tedeschi, Aya, Bogdan, Caccetta, Lodi, Mazzarani, Semenzato, Esposito, Russotto, Di Grazia.

TRAPANI, all. Alessandro Calori - (formazione 4-3-3) Marcone, Pagliarulo, Silvestri, Fazio, Visconti, Taugordeau, Maracchi, Fornito, Ferretti, Murano, Reginaldo.

MATERA, all.Gaetano Auteri - (formazione 3-4-3) Golubovic, Stendardo, De Franco, Scognamillo, Salandria, Maimone, Di Lorenzo, Casoli, Corado, Strambelli, Giovinco.

COSENZA, all. Gaetano Fontana - (formazione 4-3-3) Perina, Pascali, Idda, Corsi, Pinna, Loviso, Bruccini, Mungo, Baclet, Caccavallo, Statella.

Intanto sul versante calciomercato il Lecce ha acquistato il regista ex Reggina e Matera Marco Armellino, calciatore 28enne campano che va a sistemare la zona centrale del campo dando ulteriore qualità, fantasia e quantità alle manovre del Lecce.

Arriva dopo due stagioni al Matera, ottime dal punto di vista del gioco e delle prestazioni: 13 goal per lui con la città dei Sassi. Il Lecce ha saputo battere la concorrenza del Foggia che tanto lo stava inseguendo: i satanelli infatti sono arrivati ad offrire ai materani anche una contropartita tecnica: Sarno più conguaglio.

Ma evidentemente questo non è stato sufficiente per la società ed ha preferito il Lecce. Si vocifera che per avere Armellino, il diesse Meluso abbia offerto una cifra quasi pari al riscatto di Salvatore Caturano (200 mila euro). L'ufficialità è attesa nelle prossime ore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto