Dopo la clamorosa sconfitta in campionato allo Stadio Olimpico di Roma contro la Lazio di Simone Inzaghi, per quattro reti a uno, il Milan si prepara per il primo match di Europa League che si giocherà Giovedì 14 Settembre alle ore 18:00 contro l'Austria Vienna. Quella di ieri pomeriggio è una prestazione da dimenticare subito, frutto di una formazione costituita da tanti nuovi innesti che hanno ancora bisogno di tempo per ritrovare la miglior forma fisica e mentale per certe sfide. Bonucci, Biglia, Borini sono solo alcuni dei nuovi acquisti che contro i biancocelesti non sono andati oltre la sufficienza, ma il tecnico è molto fiducioso, difatti nel dopo partita ai microfoni di Sky Sport ha affermato che non è preoccupato del risultato maturato all'Olimpico, e già dalla prossima sfida ci saranno delle risposte ben definite.

Per la partita di Europa League, Montella ha in mente un nuovo modulo di gioco che potrebbe dare maggiori garanzie. Scopriamo insieme con quali formazione si presenteranno i rossoneri Giovedì contro l'Autria Vienna.

Nuovo modulo di gioco per la gara contro l'Austria Vienna

Il quattro a uno subito ai danni della squadra allenata da Simone Inzaghi fanno presagire a un cambio di modulo e di uomini, in vista delle prossime gare ufficiali, a partire da quella di Europa League. Sembra proprio che il 3-5-2 sia il modulo maggiormente applicabile a questa squadra, molti giocatori presenti in rosa sono molto più funzionali con questa linea di gioco, inoltre ci sarebbe anche più spazio per le nuove punte arrivate a Milano quest'estate, Andrè Silva e Nikola Kalinic.

In difesa tornerà disponibile dal prossimo match Alessio Romagnoli, che con molta probabilità verrà schierato titolare dal primo minuto.

La formazione del Milan a Vienna: Andrè Silva titolare al fianco di Kalinic

Difesa a tre composta da Romagnoli, Musacchio e capitan Bonucci che ha tanta voglia di riscatto dopo la pessima prestazione di ieri pomeriggio contro la Lazio.

A centrocampo giocherà davanti la difesa il classe '98', Manuel Locatelli preferito a Riccardo Montolivo, sulle fasce verranno inseriti Rodriguez e Conti, con quest'ultimo ancora in ballottaggio con Abate per una maglia da titolare, bisognerà valutare bene l'entità dell'infortunio subito in Nazionale che l'ha tenuto fuori nella partita di ieri.

Kessie e Bonaventura giocheranno dietro a Kalinic e Andrè Silva, che al momento sono quelli maggiormente in pole per un posto da titolare.