La sessione di Calciomercato estiva si è chiusa da pochissimi giorni, ma gli amanti di questo sport sanno bene che le voci, le indiscrezioni e le operazioni non si fanno soltanto quando la finestra di mercato è aperta, anzi, molto spesso si lavora sottotraccia e si piazzano i migliori colpi proprio quando c'è più calma e meno riflettori puntati. Ed è proprio quello che ha intenzione di fare l'Inter, pronta a sfidare Juve e Milan per un talento del nostro campionato.

Walter Sabatini lo ha detto, non è arrivato il difensore che si cercava, ma i nerazzurri sono pronti per gennaio. Parole che fanno pensare ad una finestra invernale vissuta da assoluti protagonisti, nel caso ce ne fosse bisogno ovviamente.

Calciomercato Inter, pronto il guanto di sfida per gennaio

Secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo La Gazzetta dello Sport, infatti, l'Inter di Luciano Spalletti, mentre vorrebbe rinnovare il contratto di un suo top player, si candida con Juventus e Milan per accaparrarsi il gioiello dell'Udinese Jakub Jankto, calciatore ceco classe 1996, centrocampista o all'occorrenza ala di grande qualità e quantità.

Va detto che il club friulano, dopo un calciomercato non proprio di prima fascia, non ha alcuna intenzione di privarsi del giocatore, tant'è che è stato dichiarato incedibile già questa estate dal direttore sportivo Manuel Gerolin. É chiaro, però, che l'eventuale chiamata di un grande club come l'Inter potrebbe stravolgere tutti i piani. Il valore del giocatore potrebbe aggirarsi attorno ai 20 milioni di euro più 5 di bonus, ma è ovvio che molto dipenderà dalle prestazioni del giocatore nell'imminente futuro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Calciomercato Inter, ecco cosa avvicina Jankto alla Juventus

Stando a quanto riportato dal quotidiano rosa, il Milan cerca un giocatore del genere per la rosa di Vincenzo Montella, la Juventus non ha affondato il colpo su nessun altro centrocampista e quindi a gennaio qualcosa andrà fatta, mentre l'Inter aveva pensato al ragazzo quando si pensava alla cessione di uno tra Brozovic e Joao Mario. Tre squadroni per uno, insomma.

Ma la differenza potrebbe essere fatta da Pavel Nedved, il vicepresidente della Juve, che già aveva convinto Patrik Schick, prima della fumata nera. Anche Jankto potrebbe lasciarsi convincere dal connazionale. Ma la battaglia è appena cominciata, e l'Inter ci sarà eccome.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato o sul mondo del calcio in generale, è possibile cliccare il tasto "SEGUI" che si trova in alto a destra, accanto al nome dell'autore di questo articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto