Primo turno infrasettimanale di campionato e ritorno della rubrica sui consigli del Fantacalcio per le partite del 19 e 20 settembre, valide per la 5 giornata di Serie A 2017-2018. L'ultimo turno appena conclusosi ha visto le vittorie di tutte le big del torneo. La Juve ringrazia un super Dybala, autore di una tripletta contro il Sassuolo nella vittoria per 3-1 dei bianconeri al Mapei Stadium. Bene anche il Napoli, che nel derby strapazza il Benevento 6-0. Pollice in su anche per le milanesi, vittoriose rispettivamente contro Crotone (Inter) e Udinese (Milan).

Vincono infine sia Roma che Lazio, contro Hellas e Genoa, entrambe segnando 3 gol.

Le scelte del quinto turno

Nel nostro consueto 3-4-3 scegliamo Donnarumma in porta. L'estremo difensore del Milan è atteso da una serata sulla carta tranquilla. L'attacco dello Spal non fa paura, come ha confermato l'ultima gara persa dai ferraresi in casa contro il Cagliari di mister Rastelli (2-0 a favore dei sardi). E' vero che c'è Marco Borriello, grande ex dell'incontro, ma abbiamo fiducia sulle capacità della formazione allenata da Vincenzo Montella di archiviare facilmente e velocemente la pratica Spal così come accaduto con Crotone o altre squadre di Europa League fin qui incontrate.

In difesa puntiamo ancora sul Milan, stavolta su Bonucci.

Il capitano dei rossoneri è atteso ancora dal primo gol in Serie A con la maglia della sua nuova squadra. Contro l'Udinese ci è andato vicino, mercoledì sera a San Siro potrebbe esserci il battesimo ufficiale. Nel reparto difensivo optiamo ancora per Skriniar, dopo le scelte azzeccate della quarta giornata per il Fantacalcio.

A segno a Crotone, Skriniar potrebbe ripetersi sempre in trasferta anche sul campo del Bologna. Completiamo la linea a 3 con Alex Sandro della Juventus, scelta ormai blindata da inizio campionato.

Anche a centrocampo il primo nome su cui facciamo affidamento è del Milan: Bonaventura. Rientrato contro l'Udinese domenica pomeriggio, il jolly della formazione di Vincenzo Montella può tornare al gol già contro la modesta Spal.

Un altro giocatore su cui puntiamo - per la prima volta quest'anno - è Bryan Cristante dell'Atalanta. Dopo l'ottima prova contro l'Everton di giovedì scorso, l'ex stella della Primavera del Milan affronta una partita da protagonista in casa contro il Crotone. Le ultime due scelte sono obbligate: Perisic dell'Inter, a segno anche in Calabria sabato pomeriggio, e Nainggolan della Roma, con i giallorossi pronti all'ennesima prestazione super contro il Benevento.

Molto probabilmente mercoledì a San Siro il pubblico assisterà ad un festival del gol, visto il potenziale offensivo della formazione di casa. Andrè Silva, lasciato in panchina da Montella, è pronto a prendersi la scena del suo nuovo stadio, dopo la tripletta in Europa League contro l'Austria Vienna.

Impossibile lasciare in panchina Dybala, in un momento di grazia, così come Dzeko, che contro il Benevento in trasferta dovrebbe continuare a regalare gioie ai suoi tifosi e al tecnico Eusebio Di Francesco.