L'Inter ha cominciato al meglio la nuova stagione, con cinque vittorie ottenute su sei gare disputate fino a questo momento. I nerazzurri hanno ottenuto domenica, in extremis, il successo sul Genoa grazie ad un gol di Danilo D'Ambrosio su azione da calcio d'angolo all'88', dopo lo stop arrivato nel turno infrasettimanale contro il Bologna, con il pareggio per 1-1 allo stadio Dall'Ara.

Nonostante gli ottimi risultati ottenuti fino a questo momento, però, la rosa nerazzurra ha mostrato alcuni difetti che la società cercherà di correggere nella prossima sessione di calciomercato, a gennaio.

Uno dei maggiori è stato riscontrato sulla trequarti, dove il fantasista portoghese, Joao Mario, ed il centrocampista croato, Marcelo Brozovic, non sono stati in grado di mostrare le proprie qualità dando un contributo decisivo alla squadra e la cosa è stata sottolineata anche dal tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, che, nella conferenza stampa prima del match contro il Crotone, ha chiarito come alla rosa a sua disposizione manchi un trequartista di ruolo, in grado di saltare l'uomo e di creare la superiorità nella trequarti avversaria.

Scambio con l'Arsenal

Per questo motivo l'Inter a gennaio si muoverà, dunque, non solo per cercare di reperire un difensore centrale, dato che a disposizione di Spalletti ci sono i soli Joao Miranda, Milan Skriniar e Andrea Ranocchia, ma anche un trequartista che sappia far fare il salto di qualità alla squadra nerazzurra.

L'obiettivo che sembra essere finito nel mirino del direttore tecnico, Walter Sabatini, e del direttore sportivo, Piero Ausilio, è il fantasista tedesco dell'Arsenal, Mesut Ozil. L'ex giocatore del Real Madrid ha il contratto in scadenza con i Gunners a giugno 2018 e non sembra intenzionato a rinnovarlo. Per questo motivo potrebbe essere ceduto a gennaio, per non perderlo a parametro zero alla fine della stagione.

Il club inglese, però, non è intenzionato a svendere il proprio gioiello e, stando a quanto riportato dal Sunday Express, è pronto a proporre un clamoroso scambio al club nerazzurro: Ozil farebbe il proprio sbarco a Milano, mentre a fare il percorso inverso sarebbe il fantasista portoghese, Joao Mario. Le quotazioni dei giocatori sono molto simili, visto che il portoghese è stato acquistato dallo Sporting Lisbona nell'estate del 2016 per quarantacinque milioni di euro.

Bisognerà vedere se i nerazzurri saranno disposti a sacrificare il campione d'Europa per arrivare al fuoriclasse tedesco.