Marotta e Paratici stanno già escogitando le mosse per migliorare la rosa di Allegri e proprio dal tecnico potrebbe arrivare una spinta decisiva. In casa Juventus tutte le trattative di mercato ruotano intorno al centrocampo e a gennaio l’accelerata per un mediano potrebbe arrivare se il tecnico dovesse decidere di puntare forte sul 4-3-3. Se così fosse i soli Marchisio, Khedira, Matuidi, Pjanic e Bentancur non basterebbero per affrontare al meglio Campionato e Champions League.

Mercato Juventus: Emre Can e tutte le altre trattative

Manca una pedina e il nome su cui la Juventus è pronta a puntare nuovamente è Emre Can.

La trattativa di Calciomercato per il centrocampista del Liverpool si è arenata in estate per l’alta valutazione del cartellino ma lo scenario ora è cambiato. Emre Can non rinnoverà e gennaio è l’ultima possibilità del club inglese di non perderlo a parametro zero. Se Klopp vuole monetizzare dovrà accettare che il suo centrocampista lasci i reds per una cifra abbastanza bassa rispetto a quelle offerte in estate. A questo punto la Juventus sarebbe in vantaggio su Chelsea e Manchester United visto il lungo corteggiamento degli scorsi mesi. Emre Can a gennaio, ma per giugno si aprono altri scenari. Marotta punta su Goretzka, in scadenza con lo Schalke 04, e obiettivo anche del Barcellona: sarà testa a testa nell’estate del 2018 con anche l’Inter pronta a fare le sue mosse.

Da registrare anche l’interessamento della Juventus per Ghoulam che ancora deve rinnovare con il Napoli, se Alex Sandro dovesse cedere alle lusinghe del Chelsea e gli azzurri non troveranno l’accordo con il loro esterno titolare la trattativa potrebbe scattare.

Juventus: il sogno di mercato è Milinkovic-Savic

Tra tutte le trattativa di mercato della Juventus, la più dispendiosa e forse la più interessante per Marotta, è quella con la Lazio per Milinkovic-Savic.

Secondo Tuttosport è lui la stella da aggiungere alla squadra bianconera nell’estate del 2018 tanto che sarebbero già stati stanziati circa 80 milioni per convincere Lotito a lasciarlo partire. Ventidue anni, trequartista, riserva di lusso per Dybala, ma anche mezz’ala, Milinkovic-Savic piace da tempo alla Juve e con una cifra del genere sul tavolo la Lazio, questa volta, potrebbe cedere alle lusinghe bianconere.

Non sembra invece una priorità la sostituzione di Buffon, la dirigenza vuole testare Szczęsny e poi capire se intervenire sul mercato.