Sono dieci i precedenti totali (otto in Serie B e due in Serie A, ndr) disputati in Emilia-Romagna tra Cesena e Foggia. Lo score è nettamente in favore dei padroni di casa, che hanno conquistato sei successi, contro una sola affermazione degli ospiti e tre pareggi.

I precedenti

Il primo storico incontro tra bianconeri e rossoneri è datato 11 maggio 1969: il Cesena vinse per 1-0 allo stadio "La Fiorita" grazie alla rete di Di Giacomo al 50' minuto di gioco.

Seguono due pareggi a reti bianche: quello dell'8 marzo 1970, con il Foggia allenato da Maestrelli che a fine stagione conquistò la promozione in Serie A, e, dopo il ritorno in Serie B dei "Satanelli", quello del 12 marzo 1972.

Il 12 novembre 1972 il Cesena ritrovò la vittoria contro il Foggia con un netto 3-0: il rigore di Carnevali sbloccò il match al 55' prima che Scala al 66' e Braida al 71' fissassero il punteggio finale. Al termine della stagione entrambe le squadre conclusero a 49 punti in classifica - vigeva ancora la regola dei due punti per vittoria - e conquistarono la promozione in Serie A, dove si incontrarono nel seguente 3 marzo 1974, con succeso cesenate per 2-0 firmato da Catania ed Orlandi al 12' e 86'.

L'altro precedente nella massima serie nazionale è datato 8 maggio 1977 ed è, finora, l'unico successo dei dauni in terra romagnola: gli ospiti passarono in vantaggio al 16' con Bergamaschi, venendo però raggiunti dai padroni di casa al 28' grazie alla rete di Valentini.

Tuttavia l'autorete di Battistoni poco prima della mezz'ora e la rete di Ulivieri al 63' per i rossoneri resero inutile il 2-3 siglato da Frustalupi all'82'. In questo caso furono i romagnoli a retrocedere in Serie B mentre i pugliesi ottennerro la salvezza.

La sfida tornò in cadetteria il 20 maggio 1979, con i bianconeri che vendicarono la sconfitta di due anni prima con un 2-0 che vide le marcature di Valentini al 37' ed Arrigoni al 71'.

Il Foggia, giunto al diciassettesimo posto, retrocesse in C1 ma, dopo aver vinto il campionato, tornò ad affrontare il Cesena in Serie B il 18 gennaio 1981, perdendo 2-1: i gol di Piraccini al 2' e Roccotelli al 12' resero utile solo ai fini delle statistiche quello realizzato su rigore da Tivelli all'87', con i bianconeri che festeggeranno la promozione in Serie A al termine della stagione.

Per ritrovare in calendario Cesena-Foggia si dovrà quindi attendere il campionato di Serie B 1995/96 e precisamente il 17 dicembre 1995, quando allo stadio "La Fiorita", rinominato "Dino Manuzzi", giunse la vittoria di misura per 1-0 dei locali grazie alla rete al 79' di Bizzarri.

L'ultimo precedente, risale invece al 15 maggio 1997: bianconeri in vantaggio dopo meno di 60 secondi con Hubner che vengono però raggiunti dal calcio di rigore realizzato da Colacone al 45'. Nella ripresa il rossonero Zanchetta realizza all'88' un illusorio vantaggio che verrà pareggiato dalla rete di Agostini al 90'. Il Cesena salutò la Serie B retrocedendo in C1 mentre il Foggia ottenne la sua ultima salvezza in cadetteria, abbandonata poi per più di diciannove anni dal seguente 14 giugno 1998.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!