L' Inter ha perso l' imbattibilità e il primato, il Napoli si è ripreso e la Juve ha ritrovato continuità e solidità in difesa. E' una Serie A davvero spettacolare quella cui stiamo assistendo. Così a differenza degli altri anni abbiamo 4 squadre in altrettanti punti. Un campionato 'migliore' rispetto alle fughe solitarie negli scorsi anni. La corsa scudetto è apertissima e tutto può davvero succedere mentre all'estero i giochi sembrano già chiusi. In Francia, Germania e in Inghilterra il campionato, in pratica, è già finito. Da noi deve ancora cominciare.

Quest'anno le squadre in vetta sono incappate in qualche passo falso (Juve-Samp, Inter-Udinese, Napoli-Chievo e Roma-Chievo), insomma tutte le squadre hanno mostrato qualità enormi e piccoli difetti. Da qui il perfetto equilibrio che sin qui regna sovrano.

Nessuna squadra è perfetta

Napoli e Inter hanno frenato, i partenopei hanno perso 2 punti in due gare, mentre l'Inter 5. Può far rumore, ma una sconfitta in 17 partite non è una bomba, è un petardo. Per non rimanere indietro hanno accelerato Roma e Juve (7 punti su 9). In pratica le prime hanno frenato e quelle subito dietro ne hanno approfittato.

La crisi di Dzeko che non segna da 10 partite e il sesto attacco del campionato con la difesa che traballa hanno portato la squadra di Di Francesco a vincere molte partite 1-0, la Roma non incanta e gioca piuttosto male, ma ha un buon centrocampo che copre tutte le zone, per questo compensa le poche reti.

L' addio di Salah si sente come non mai. La vittoria contro il cagliari sembrava scontata, invece i giallorossi hanno fatto fatica e hanno vinto nel recupero con un gol abbastanza fortunato di Fazio.

L' Inter è caduta in casa ma probabilmente si rialzerà e ricercherà il primato, in attacco Icardi e Perisic fanno magie e la difesa è la meno perforata del torneo.

Spalleti è un buon allenatore e il progetto nerazzurro convince.

La Juve sta ritornando fortissima, solidità in difesa (0 gol subiti in 6 gare), l' attacco funziona anche senza Dybala e Allegri gestisce bennissimo tutte le situazioni. Se andrà avanti così potrà festeggiare il settimo campionato di fila, perchè la Juventus è tornata!

Contro il Genoa in Tim Cup è anche tornata la Juve in HD, con Dybala e Higuain a segno nello stesso match. Una notizia più che positiva per i colori bianconeri.

Il Napoli ha fatto due passi falsi (Juve e Fiorentina), ma sembra che sia tornato quello dell' inizio stagione. Il suo problema è però la mancanza di alternative valide. In difesa è a posto ma deve ritrovare Mertens e Callejon in attacco, perchè li davanti Insigne da solo può combinare ben poco. La vittoria contro il Torino sembra aver ridato certezze, oggi il match contro la Sampdoria ci dirà qualcosa di più.

Queste, per finire, sono i pronostici per la vittoria finale dello scudetto.

1) Juventus

2) Napoli

3) Inter

4) Roma

E i vostri pronostici? Scrivetemi qui sotto nei commenti.