La sessione di calciomercato invernale 2018 è alle porte. I top club di Serie A si stanno preparando per sistemare le rose a disposizione dei rispettivi allenatori e permettere una seconda parte di stagione più serena. La Juventus sta valutando le situazioni legate a Paulo Dybala e ad Alex Sandro, i quali potrebbero salutare presto la 'Mole'.

Immaginare una cessione della 'Joya' a gennaio è impossibile mentre è più probabile ipotizzare l'addio del brasiliano le cui prestazioni sono risultate spesso sotto le aspettative.

In casa Milan si stanno facendo i conti con la crisi tecnica ma i dirigenti potrebbero regalare a Gattuso qualche innesto in mediana. L'Inter, invece, è alla ricerca di un esterno d'attacco che possa far rifiatare Candreva e Perisic.

Juventus, ecco il dopo Dybala

In casa bianconera si sta monitorando con attenzione il gioiello Dybala. L'argentino sta assaporando più panchina di quanto ci si potesse aspettare e il motivo è la poca serenità del giocatore, dovuta anche alle voci di mercato che circolano da tempo.

La 'Vecchia Signora' si sta guardando intorno per individuare il successore della 'Joya' e sta monitorando diversi under 23. Il primo è Bernardo Silva. Ai margini del progetto di Guardiola, il portoghese potrebbe accettare la Juventus già a gennaio per tentare l'assalto ai mondiali di Russia. Un altro profilo interessante è Antonhy Martial che sta faticando molto ad imporsi nello United di Mourinho.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Occasione importante potrebbe essere anche Keita Baldè che non sta impressionando con il Monaco. C'è poi Memphis Depay che è rinato in Francia. Piace anche Dolberg dell'Ajax e il portoghese Guedes attualmente in prestito al Valencia dal PSG. Sono due i possibili sostituti di Alex Sandro che potrebbe finire in Premier League: Josè Gaya del Valencia e Aaron Martin Caricol dell'Espanyol.

Milan, un rinforzo dal Real Madrid?

Il club di via Aldo Rossi sta attraversando la crisi tecnica più profonda degli ultimi decenni.

Rino Gattuso è chiamato a risollevare le sorti di una stagione che ormai sembra compromessa nonostante i rossoneri siano ancora in corsa su tutti i fronti. Fassone e Mirabelli potrebbero regalare qualche rinforzo all'ex tecnico della primavera. Serve un mediano, un esterno d'attacco e un bomber. Piace molto Jakub Jankto ma costa troppo. Più probabile l'assalto a Milan Badelj. Per l'esterno si sogna l'ex Gerard Deulofeu ma piace anche Justin Kluivert: il figlio d'arte fa parte della scuderia di Raiola e al momento è un affare complicato.

L'occasione per il reparto offensivo potrebbe arrivare dalla Premier League dove Olivier Giroud è pronto a lasciare l'Arsenal. Dalla Spagna, infine, arriva una notizia sorprendente: secondo alcune indiscrezioni Keylor Navas starebbe spingendo per un suo approdo al Milan dopo che il Real Madrid ha bloccato il portiere Kepa.

Sei nomi per Spalletti

Il cammino dell'Inter è, finora, decisamente positivo.

La squadra di Spalletti è in piena corsa per lo scudetto insieme a Juventus, Napoli e Roma. Nella sessione di gennaio i nerazzurri avranno bisogno di qualche innesto e il tecnico toscano ha richiesto esplicitamente un esterno d'attacco. Sono sei i nomi sul taccuino di Ausilio. Il nome in cima alla lista è quello di Simone Verdi del Bologna richiesto anche da Juventus e Napoli. Per l'ex Milan servono 20 milioni. Ancora dal Bologna piace Federico Di Francesco ma attualmente fermo per infortunio. Per giugno il sogno è Chiesa: difficile che la Fiorentina se ne privi a gennaio. Piace Politano, accostato alla Roma, per il quale il Sassuolo è disposto ad accettare offerte importanti. Dall'estero il sogno è Musonda del Chelsea e Deulofeu del Barcellona. L'occasione potrebbe essere Gaitan dell'Atletico Madrid valutato 15 milioni. Infine, il PSG non è interessato a trattare Pastore per Joao Mario.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto