Giornata di conferenza stampa quella di ieri in casa Foggia Calcio: sono infatti stati presentati agli addetti ai lavori il centrocampista mancino Luigi Scaglia e l'esterno sinistro tedesco Oliver Kragl.

Le parole dei nuovi arrivati

Ufficializzato venerdì, Scaglia è stato il quarto acquisto ufficiale di questa sessione di Calciomercato del Foggia: "Ho fatto il jolly nella mia carriera, ricoprendo quasi tutti i ruoli del centrocampo, deciderà il mister dove sarò più utile". Classe 1986, con più di 350 presenze all'attivo nei campionati professionistici italiani, il calciatore spiega poi cosa lo ha spinto ad accettare Foggia: "L'ho fatto perché ho voglia di lavorare, mettermi in gioco e fare di tutto per conquistare la maglia da titolare.

L'impatto con lo spogliatoio è stato positivo e l'ambiente mi ha stupito positivamente".

Kragl è stato invece ufficializzato nella mattinata di ieri, venendo anch'egli presentato nella conferenza stampa tenutasi nel pomeriggio presso la Sala Stampa "Antonio Fesce" dello stadio "Pino Zaccheria". Timidamente si è aperto ai giornalisti chiedendo scusa per il suo italiano non ancora perfetto, sapendo però poi argomentare senza problemi le sue risposte. Il tedesco, nato a Wolfsburg il 12 maggio 1990, ha spiegato così la sua scelta di lasciare il Crotone, militante nel campionato di Serie A, per vestire la casacca rossonera in Serie B: "Mi ha convinto la voglia di giocare e la possibilità di farlo qui.

Ho vissuto in città italiane piccole come Frosinone e Crotone, adesso arrivo in una piazza che ha più abitanti e che è molto passionale. Alcuni miei amici italiani che vivono in Germania, appena hanno saputo che il Foggia fosse interessato a me, mi hanno detto di firmare". L'esterno rassicura poi sulle sue condizioni fisiche: "Dopo l'infortunio che mi ha tenuto fermo per due mesi (da metà ottobre a metà dicembre), mi sono allenato costantemente con il Crotone ed adesso sono al 100%".

In arrivo il francese Duhamel

Prima della conferenza stampa, il presidente Lucio Fares ha contattato telefonicamente il patron Fedele Sannella, che era a Parigi assieme al direttore sportivo Luca Nember. Sannella nel corso della telefonata - effettuata in vivavoce - ha di fatto ufficializzato un nuovo acquisto: "Mathieu Duhamel raggiungerà Foggia mercoledì, abbiamo trovato l'accordo con lui".

L'attaccante francese, svincolatosi qualche giorno fa dal Quevilly,vanta 372 presenze e 143 reti tra Ligue 1 e Ligue 2.