Ore intense e forse decisive per il calciomercato. Molte squadre di Serie A stanno in questi minuti andando alla ricerca dei profili migliori da aggregare in prima squadra e anche oggi arrivano notizie relative a nuovi possibili innesti. Oggi sembra essere il giorno di Rafinha all'Inter. Il giocatore, tempo fa cercato dal Milan, sembrerebbe essere molto vicino all'altra sponda del naviglio, i cugini nerazzurri.

Il mercato interista

Il calciomercato interista ruota intorno al ruolo del nuovo centrocampista. Spalletti ha parlato a gran voce di esigenza in difesa, visto che numericamente manca come il pane un centrale, ma il ruolo più delicato necessario all'Inter, per affermarsi a grandi livelli, resta il mediano.

Il fratello d'arte Rafinha potrebbe essere un ottimo innesto per i nerazzurri. Il ragazzo potrebbe adattarsi all'esigenza nel ruolo di trequartista, cosa molto gradita dalle parti di Appiano in questo momento, ed inoltre la sua giovane età ne farebbe un profilo interessante anche in chiave futura. Insomma un acquisto in linea coi principi base della nuova Inter: giocatore giovane e di prospettiva che arriverebbe all'Inter ad un prezzo accessibile. Già, come al solito, negli ultimi tempi, si bada alle spese in casa Inter e, secondo la Gazzetta dello Sport, il Barcellona potrebbe accettare l'idea di cedere il giocatore con un prestito più diritto di riscatto, che magari si trasformi in obbligo, in caso di raggiungimento di una certa quota di presenze.

Il problema più grosso è rappresentato dalla condizione del giocatore: il ragazzo si allena da un mese e mezzo e sta ancora recuperando dal suo problema al menisco che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco. Per l'Inter questo non sembra rappresentare un problema e potrebbe aggregare piano piano il giocatore alla rosa di Spalletti.

Il mercato del Milan

Secondo la dirigenza rossonera il calciomercato del Milan è legato totalmente alle cessioni. Da Paletta a Locatelli passando per Mauri, gli uomini mercato stanno lavorando per trovare una qualche sistemazione ad alcuni giocatori. Se per i due giovani centrocampisti si potrebbero aprire le porte della cessione in prestito, per altri invece la permanenza al Milan dovrebbe essere terminata a fine mercato.

Sia Gattuso che Mirabelli non hanno parlato o fatto nomi relativi al calciomercato in entrata, ma le voci su possibili innesti per Ringhio non si sono comunque placate. Giorni fa il nome di Rafinha, per esempio, era stato accostato al Milan, che, secondo le voci, aveva sondato il terreno per il centrocampista ora molto vicino all'Inter.