Arriva dal Via del Mare la sorpresa di giornata, con la squadra leccese che cede clamorosamente contro la juve stabia. Agli uomini di Fabio Caserta basta una rete al 71esimo di Mastalli, che regala tre punti d'oro alle vespe.

Il Lecce non perdeva in campionato dal 9 settembre

La magia del calcio spesso racchiude emozioni e risultati clamorosi come accaduto quest'oggi al Via del Mare, dove i padroni di casa sono stati fermati da una coriacea Juve Stabia. Nemmeno nel migliore dei sogni ci si sarebbe immaginato un tonfo dei pugliesi, che in campionato non perdevano addirittura dal 9 settembre 2017 contro il Catania.

Esattamente dalla terza giornata di campionato, quando al Massimino subirono una dura lezione che pochi giorni dopo portò alle dimissioni dell'allenatore Roberto Rizzo. Da quel momento arriva la svolta per i salentini con l'avvento in panchina di Fabio Liverani, che dal 18 settembre ad oggi non aveva ancora conosciuto la parola sconfitta. Dopo ben 22 risultati utili consecutivi il Lecce crolla e lo fa in malo modo, in una partita che sulla carta poteva regalare un successo. Rimangono sette i punti di vantaggio sulla prima inseguitrice, quel Catania che quest'oggi ha riposato e quindi si ritrova con una partita in meno. Attenzione anche al Trapani di Calori che espugna Reggio Calabria con un prezioso 1-2, che consente ai siciliani di portarsi a -2 dal Catania e -9 dal Lecce con una gara da recuperare.

Prima della gara con le vespe il Lecce in 25 gare aveva collezionato 16 vittorie, a fronte di 8 pareggi e solo una battuta d'arresto. La rosa dei salentini è di primissimo livello con la presenza di calciatori di grande esperienza, con i vari Cosenza, Mancosu, Torromino e Di Piazza che sono un lusso per questa categoria.

Dopo questa sconfitta inaspettata gli uomini di Liverani sono chiamati al pronto riscatto contro l'Akragas, una gara che sulla carta non dovrebbe creare patemi vista l'ultima posizione dei siciliani con soli 11 punti.

La Juve Stabia si rilancia in chiave play off

Dopo la sconfitta di una settimana fa contro il Bisceglie tra le mura amiche, le vespe si riscattano ottenendo tre punti fondamentali nella corsa ai play off.

La Juve Stabia sale così al nono posto in classifica, staccando di tre punti Francavilla e Bisceglie. Una vittoria importantissima sia per il morale che per la classifica, visto che le contendenti in lizza per l'ultimo posto utile in chiave play off si trovano a soli tre punti. Nella prossima giornata i campani se la vedranno con la Sicula Leonzio e non possono sbagliare per non vedere vanificata la bella prestazione del Via del Mare.

Segui la nostra pagina Facebook!